Senza categoria

Inter: una spalla per Lukaku e un nuovo centrocampo per Conte

Inter: una spalla per Lukaku e un nuovo centrocampo per Conte. Dopo aver dato addio al secondo obiettivo stagionale, in casa nerazzurra si lavora pensando già alla prossima stagione.

Inter: Conte pensa già alla prossima stagione 2020-21

A.A.A. cercasi nuovo partner d’attacco per Lukaku. Sfumati i nomi più gettonati, da Cavani a Mertens passando per Morata e Belotti, in casa Inter ci si muove, per il momento, su altre piste.

Sanchez, in stagione, è stata la prima alternativa in attacco. Affinché l’Inter continui a tenerlo, però, lo United deve proseguire nel prestito che garantisce, da parte dei red devils, la copertura di una cospicua fetta dell’ingaggio oneroso del cileno (12 milioni).

Se in Inghilterra dovessero accettare il rinnovo del prestito a queste condizioni, Sanchez potrà restare. Per la quarta opzione dell’attacco è sempre vivo l’interesse per il giovane brasiliano Matheus Cunha, dell’Herta Berlino, che andrebbe a prendere il posto di Esposito destinato al prestito al Parma.

Inter: a centrocampo piacciono Sandro Tonali e Arturo Vidal

Capitolo centrocampo. Tonali arriverà e sarà un tassello importante per la costruzione della nuova Inter, Per completare il reparto Conte non smette di sognare il ritorno in Italia di Vidal. I due si scambiano reciproci attestati di stima ma il suo trasferimento è legato anche al rientro dal prestito di Nainggolan.

Nel caso si riesca a piazzare il belga è probabile che il cileno possa tornare alla corte del suo ex allenatore, altrimenti Conte si terrebbe volentieri anche il Ninja.

Inter: in difesa resta viva l’idea Kumbulla

In difesa, dato per scontato l’addio di Godin, resta sempre viva la pista che porta a Kumbulla, per completare una rosa che, al momento, ha i suoi titolari definiti: SkriniarDe VrijBastoni.

Articoli correlati

Back to top button