Serie A

Milan, Seedorf: “Avrei voluto avere la fortuna di Inzaghi: perde e resta in panchina”

Ho fatto degli ottimi numeri, venni ad aiutare un Milan in difficoltà“. Così inzia Clarence Seedorf che durante la trasmissione Pressing su Canale5, ha parlato della sua esperienza sulla panchina al Milan: “Il vantaggio di essere stato un grande giocatore dura una settimana in panchina, poi ci vuole sostanza“.

Sono stato molto solo in quel periodo ma nonostante ciò abbiamo creato un gruppo unito per fare numeri importanti: 35 punti in 19 partite, con un gioco accettabile. Ero pronto per iniziare la nuova stagione ma hanno preso altre decisioni. Avrei voluto la fortuna di Inzaghi che può continuare a perdere e a restare in panchina“.

Discorso che si sposta poi sui cori razzisti: “Sono d’accordo che vada fatto qualcosa ma sono sempre stato contro il fatto che tutti devono pagare per pochi. Oggi abbiamo tutti gli strumenti per identificare quei gruppetti e, come hanno fatto in Inghilterra, si devono espellere solo quelle persone. Non è mai cambiato niente andando via dal campo“.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button