Serie A

Serie A: Cagliari-Torino 0-1, successo esterno per i granata

Basta un gol di Bremer, nella ripresa, agli ospiti per battere i padroni di casa. Primo successo per Nicola sulla panchina granata

La squadra di Di Francesco vuole tornare alla vittoria dopo 15 gare e affronta un Torino bisognoso di punti. Il Cagliari recupera Nainngolan che fa coppia con Joao Pedro dietro simeone. Nicola sceglie Singo e non Vijvoda.

Il Cagliari ha conquistato 15 punti nelle prime 22 partite di campionato: eguagliato il proprio record negativo a questo punto della stagione nell’era dei tre punti a vittoria, risalente al 2007/08.

l padroni di casa, insieme al Parma, soni la peggiore squadra di questo periodo in Serie A. Non vince dal 7 novembre e al momento è terz’ultimo in classifica.

Il Torino ha pareggiato le ultime cinque partite di Serie A. Solo tre volte è arrivato a sei pareggi di fila nella competizione, la più recente nel 1967.

Il granata non hanno mai vinto nelle ultime quattro trasferte contro squadre che hanno iniziato la giornata sotto in classifica in Serie A.

Cagliari-Torino: primo tempo

Al 6′ primo tentativo da parte del Torino con un calcio di punizione dai 20 metri di Belotti, ma la palla finisce abbondantemente alta sopra la traversa.

Al 8′ nuovo tentativo del Torino sempre su calcio di punizione, ma Ansaldi con il sinistro schiaccia la conclusione con palla che termina di poco a lato.

Al 17′ è Nandez a provarci per il Cagliari: il centrocampista raccoglie una punizione finita sula barriera e calcia di prima intenzione, pallone fuori.

Al 22′ Zappa supera un avversario e mette un buon pallone arretrato per Joao Pedro che prova il diagonale ma la difesa del Torino respinge.

Al 25′ primo cartellino giallo del match: è per Lukic per un fallo a centrocampo.

Al 32′ Cagliari pericoloso con Simeone che incrocia con il destro, palla deviata, Joao Pedro prova a intercettare ma la sfera finisce sul fondo.

Al 38′ Marin guadagna metri e poi lascia partire un destro che finisce di poco oltre la traversa della porta difesa da Sirigu.

Al 41′ ancora Cagliari e ancora Joao Pedro che non riesce a centrare bene la porta: conclusione che, dunque, termina fuori.

Al 45′ nuovo tentativo per la squadra di Di Francesco sugli sviluppi di un angolo con Simeone che colpisce di testa, ma la palla termina di poco fuori.

Dopo un minuto di recupero finisce la prima frazione di gioco alla Sardegna Arena: CAGLIARI-TORINO 0-0.

Cagliari-Torino: secondo tempo

In questo inizio ripresa tanti falli e gioco molto spezzettato. Al 46′ giallo a Belotti per un fallo a centrocampo su Nandez.

Al 54′ la prima vera occasione della seconda frazione è ancora per il Cagliari che riparte veloce, la palla arriva a Simeone che da posizione defilata lascia partire un destro che termina ancora una volta alto.

Al 58′ chance per il Cagliari con un calcio di punizione battuto da Marin, Joao Pedro prova la girata di testa, Sirigu in tuffo alza oltre la traversa.

Al 62′ retropassaggio di Ansaldi che coglie in controtempo Sirigu, pallone fuori dallo specchio della porta e dunque in angolo.

Al 69′ occasione per il Torino: azione organizzata da Belotti e finalizzata da Zaza che da posizione molto defilata prova ad incrociare con il sinistro, la palla attraversa lo specchio della porta e finisce sul fondo.

Al 70′ fuori Simeone, dentro Alberto Cerri.

Al 73′ contropiede del Cagliari: palla lunga per Cerri ma Bremer in scivolata intercetta la sfera.

Al 76′ ospiti in vantaggio: dagli sviluppi di un angolo Bremer vince il duello aereo con Godin e batte Cragno per il vantaggio granata. CAGLIARI-TORINO 0-1, GOL DI BREMER.

Bremer ha stabilito il suo record di gol in una singola stagione in Serie A: quattro, uno in più che nello scorso campionato.

Al 80′ contropiede del Torino con Bonazzoli che serve sulla sinistra Belotti. L’attaccante passa dietro a Baselli che tira in porta, facile tra le braccia di Cragno.

Al 83′ ripartenza Torino con Singo che scatta in campo aperto, palla in mezzo per Belotti che davanti al portiere tira di sinistro, ma il portiere è super a mettere in angolo.

Dopo cinque minuti di recupero finisce il match della Sardegna Arena: TORINO BATTE CAGLIARI 1-0.

Cagliari-Torino 0-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 76′ Bremer (T).

CAGLIARI (3-4-2-1): Cragno; Ceppitelli (79′ Pereiro), Godin, Rugani; Zappa (89′ Duncan), Marin, Nandez, Lykogiannis; Nainggolan (79′ Pavoletti), Joao Pedro; Simeone (70′ Cerri). A disposizione: Aresti, Vicario, Asamoah, Calabresi, Carboni, Walukiewicz, Deiola, Tramoni. Allenatore: Di Francesco.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo (89′ Vojvoda), Rincon, Mandragora, Lukic (79′ Baselli), Ansaldi; Zaza (79′ Bonazzoli), Belotti. A disposizione: Milinkovic-Savic, Ujkani, Lyanco, Rodriguez, Gojak, Verdi. Allenatore: Nicola.

Articoli correlati

Back to top button