Senza categoria

Torino-Benevento: goleada granata. La strega è in crisi profonda!

Nella 22^ giornata di Serie A, la sfida tra Torino e Benevento termina con il risultato di 3:0 . Un Torino travolgente affossa la strega in emergenza punti. Belec risulta determinante per la dipartita dei giallorossi prendendo goal a solo 3 minuti dall’inizio del match e poi facendosi espellere con rosso diretto. Di seguito, ecco la cronaca e le pagelle di Torino-Benevento.

CRONACA DEL MATCH

Il Torino inizia la sua gara con grande grinta rendendosi subito pressante nell’area del Benevento: Iago Falque, di testa, porta i granata in vantaggio nei primi 3 minuti di gioco. Al 34’confusione nella metà campo giallorossa: Belec, ostacolato nella rimessa da Niang, reagisce con eccesso di foga e sarà rosso diretto; solo giallo per il granata. Con il Benevento in 10 uomini si sacrifica Djuricic che lascia il campo per concedere l’ingresso di Brignoli costringendo il cambio modulo che passano al 4-4-1. Sarà proprio Niang a firmare il raddoppio del Toro (39′). Al 45’ il Var convalida il goal di Obi, inizialmente segnalato in fuori gioco. Il primo tempo vede un Toro travolgente ed una Strega che, nonostante gli episodi, ci prova con Coda e Guilherme ma senza successo.

Nel secondo tempo si segnala il ritorno in campo di Andrea Belotti dopo il lungo infortunio: al 62’esce Niang per fare posto al Gallo.Cambio anche per i giallorossi con il debutto di Sandro che sostituisce, al 64′, Memushaj. Baselli, al 75’,non sfrutta l’errore di Letizia e lancia alle stelle davanti ad un Brignoli già a terra. E’ la partita dei ritoni: al 77′ fuori Coda per Iemmello, anche lui recuperato dopo una lunga assenza, che proverà il goal all’82’ ma tira proprio male lasciando la palla uscire di fianco alla porta. All’86’ minuto brivido per il Torino che sfiorail quarto goal con I.Falque. Finisce secco al 90esimo la partita che vede il crollo totale della strega; ormai la salvezza è lontana.

TABELLINO E PAGELLE TORINO-BENEVENTO

Torino (4-3-3) Sirigu 6; Molinaro 6, Burdisso 6, N’Koulou 6.5, De Silvestri 6.5; Obi 6.5 ( dal 70’ Ansaldi), Rincon 6 (dal ’79 Acquah), Baselli 6; Berenguer 6.5, Niang 7 (dal 62’ Belotti 6), I.Falque 7.5. Allenatore: Mazzarri 6.

Benevento (4-2-3-1): Belec 4 (dal 36’ Brignoli 5); Venuti 5, Billong 5, Djimsiti 5.5, Letizia 5; Cataldi 6.5, Memushaj 5.5 (dal 64’ Sandro 6); Guilherme 6.5, Djuricic 6, D’Alessandro 6; Coda 6 (dal 77’ Iemmello 6). Allenatore: De Zerbi 6.

Arbitro: Mariani di Aprilia.

Marcatori: Iago Falque (T, 3’), Niang (T, 39’), Obi (T, 45’)

Ammoniti: Djimsiti (B, 22′), Niang (T, 34’), Molinaro (T, 60’)

Espulsi: Belec (B, 34’)

MIGLIORE DEL MATCH

Iago Falque 7,5: segna al 3 minuto di gioco e carica la sua squadra spingendola verso il trionfo; sarà lui a cercare il quarto goal sprecando l’occasione al minuto 86.

PEGGIORE DEL MATCH

Belec 4: sul primo goal è rimasto inerme regalando il vantaggio granata e poi si è fatto sbattere fuori mettendo ulteriormente in crisi la sua squadra.

Articoli correlati

Back to top button