ApprofondimentiCuriositàNazionale

CONTROPAGELLE – Italia, così non si va da nessuna parte: ci salva una papera alla “Karius”

Ecco le consuete contropagelle di TuttoCalcioNews.it per l’amichevole della Nazionale italiana di calcio contro l’Ucraina. Partita che al di là del risultato è stata un modo per ricordare in questi giorni la tragedia del crollo del ponte Morandi a Genova. Al 43′ del primo tempo il gioco è stato sospeso per ricordare le 43 vittime.

Donnarumma – Primo tempo da sbadigli, divano e birra. Secondo tempo tra alti e bassi, con la traversa che lo salva su una dormita post-birra.

Florenzi – Litiga spesso con i piedi di Bernardeschi ma è sempre presente.

Bonucci – Sempre più in versione Andrea Pirlo con i suoi lanci col gps

Chiellini – Abbatte gli avversari con la sua solita “eleganza”, ma poi chiede scusa ricordandoci che è un’amichevole.

Biraghi – Problemi di convergenza rischia di far male ai compagni in panchina.

Barella – Barella c’è su ogni zolla del campo, anche sulla panchina a parlare spesso con Mancini

Jorginho – La maglia è blu non blues ma fa comunque la sua “sporca” figura, ma è sempre alla ricerca costante di Sarri in panchina.

Verratti – Ordinato e preciso? Ci nasconde qualcosa…

Chiesa – Egoista ad in inizio gara rischia di far “bestemmiare” Insigne tutto solo in area.

Insigne – Mancini copia Ancelotti e lo schiera prima punta, si muove bene ed è una spina nel fianco per gli ucraini ma senza spina.

Bernardeschi – L’anno di “formazione” alla Juventus e Cristiano Ronaldo hanno fatto molto ben all’ex viola ma sempre a intermittenza.

Mirko Matteoni

Mirko Matteoni, classe 1986, napoletano doc. Responsabile di TuttoCalcioNews dal 2017, vanta numerose collaborazioni con testate nazionali ed internazionali. Ama viaggiare (se solo potesse), adora il Cilento e la buona cucina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button