Serie A

Materazzi: “Il panettone in testa alla classifica per me lo mangia Conte”

E' intervenuto a La Gazzetta dello Sport, l'ex difensore dell'Inter Marco Materazzi, rivelando tutta la sua fiducia per la squadra di Conte

E’ intervenuto a La Gazzetta dello Sport, l’ex difensore dell’Inter Marco Materazzi, rivelando tutta la sua fiducia per la squadra di Conte. I nerazzurri che domenica saranno impegnati a San Siro contro lo Spezia, in una gara che non potranno sbagliare per questa lotta allo Scudetto.

Marco Materazzi sull’Inter di Antonio Conte

Il panettone in testa alla classifica per me lo mangia Conte. Obbligo a vincere dopo l’eliminazione in coppa? Veramente per me era obbligata anche prima...Non si può dire che sia un’Inter brillante: propone meno gioco dell’anno scorso. Ma io, sarò fatto all’antica, quando vedo l’esasperazione del far partire l’azione dal portiere, che deve essere per forza Beckenbauer, vado giù di testa: ora l’Inter mette più in difficoltà le avversarie rispetto a quando aveva il 70% di possesso palla.

Conclude sul possibile piano B dei nerazzurri

Con la qualità. Ma quella la dà anche l’allenatore: se non fa per forza un cambio ruolo per ruolo, se non toglie una punta per mettere Hakimi, come ha fatto contro il Napoli, ma aggiunge una punta. Però una punta in panchina devi averla, e domenica Sanchez non c’era. E però Eriksen quando entra deve farlo come contro lo Shakhtar. E non sempre l’ha fatto. Piano B? E’ la prima cosa che insegnano a Coverciano. Nel caso di Conte è la difesa a 4”.

Articoli correlati

Back to top button