Serie A

Lazio, Luis Alberto e Parolo verso il rinnovo

In casa Lazio si prova a pensare al futuro lavorando ai rinnovi di Parolo fino al 2021 e Luis Alberto fino al 2025.

Lazio, Luis Alberto e Parolo verso il rinnovo

In casa Lazio si prova a pensare al futuro lavorando ai rinnovi di Parolo fino al 2021 e Luis Alberto fino al 2025. Perché se l’esito della Serie A è ancora un’incognita, la partecipazione della società alla prossima Champions non dovrebbe essere in dubbio.

A Formello allora si vuole evitare il rischio di farsi trovare impreparati e la strepitosa stagione dei biancocelesti, che chiaramente in un momento di crisi come questo passa in secondo piano, dovrà essere un incentivo a portare avanti il progetto tecnico. La parola chiave è continuità: si vuole andare avanti ancora con questo gruppo, che anno dopo anno ha sempre stupito tutti.

Parolo, 35 anni e in scadenza nel 2020, ha perso il posto da titolare ma è stato utilizzato sempre come risorsa a partita in corso. Insomma, è una figura necessaria in una squadra e in più è un elemento positivo nello spogliatoio, oltre ad essere un fedelissimo di Inzaghi (era uno dei 7 che c’era quando il tecnico arrivò in prima squadra nell’aprile del 2016).

Poi via con Luis Alberto, miglior assist man di questa Serie A (12): per lui è previsto un adeguamento fino al 2025 a 3,5 milioni di euro, come tutti gli altri big della squadra (dovrebbe avere anche una super clausola rescissoria di 90-100 milioni).

Le altre situazioni urgenti, perché in scadenza tra 6 mesi, sono quelle di Cataldi, che ha già firmato fino al 2024 (si attende solo l’ufficialità), e Lulic. Il capitano biancoceleste ha subito un doppio intervento alla caviglia, ora si trova in Svizzera per la riabilitazione. Dovrebbe continuare ancora un anno con l’aquila sul petto, ma ogni discorso è rimandato a fine stagione.

Articoli correlati

Back to top button