Accadde OggiNazionale

Accadde oggi – L’Italia diventa campione del Mondo per la quarta volta

Italia campione del Mondo - Dodici anni la vittoria sulla Francia di Zinedine Zidane nella finalissima della Coppa del Mondo in Germania

Quella del 9 luglio è una data che resterà scolpita nella mente e nel cuore di tutti i tifosi italiani. Dodici anni fa, a Berlino, la Nazionale azzurra vinceva la sua quarta Coppa del Mondo nella finale tedesca con la Francia. La squadra guidata da Marcello Lippi arrivò alla finalissima di Berlino dopo aver battuto, in sequenza, Australia, Ucraina e Germania. I transalpini invece avevano eliminato Spagna, Brasile e Portogallo.

Italia campione del Mondo: il 9 luglio 2006 Berlino si tinse d’azzurro

All’Olympiastadion le emozioni non mancano. Dopo poco più di 5′ il direttore di gara concede un calcio di rigore alla Francia per un fallo di Materazzi su Malouda. Dal dischetto va Zidane che tenta il cucchiaio: la palla tocca la traversa e poi va a terra varcando, seppur di poco, la linea di porta. L’Italia però non molla ed al 19′ ristabilisce la parità: corner dalla destra, cross al bacio di Pirlo per l’inzuccata di Marco Materezzi che dunque fa 1-1 facendosi perdonare per il fallo da rigore.

Il resto della partita è una girandola di emozioni con Buffon Barthez chiamati agli straordinari. Si arriva così ai calci di rigore: decisivo l’errore dell’ “italiano” David Trezeguet che mette in condizione Fabio Grosso di regalare agli azzurri la vittoria del titolo. Il terzino del Palermo va deciso e batte l’estremo difensore francese facendo esplodere la festa a Berlino ed in tutta Italia.

Tabellino e sintesi

Italia: Buffon, Zambrotta, Cannavaro, Materazzi, Grosso, Gattuso, Pirlo, Camoranesi (Del Piero), Perrotta (De Rossi), Totti (Iaquinta), Toni. Commissario tecnico: Lippi.

Francia: Barthez, Sagnolm Thuram, Gallas, Abidal, Vieira (Diarra), Makelele, Ribery (Trezeguet), Zidane, Malouda, Henry (Wiltord). Commissario tecnico: Domenech.

Reti: 7′ rigore Zidane, 19′ Materazzi.

Sequenza rigori: Pirlo (gol), Wiltord (gol), Materazzi (gol), Trezeguet (sbagliato), De Rossi (gol), Abidal (gol), Del Piero (gol), Sagnol (gol), Grosso (gol).

Articoli correlati

Back to top button