Champions League

Champions League, Inter-Borussia Monchengladbach 2-2: la riprende Lukaku nel finale

Inizia con un pareggio contro il Borussia Monchengladbach l’avventura dell’Inter in Europa League, con una gara ripresa in extremis da Lukaku. I nerazzurri che si portano avanti proprio con il belga, salvo poi farsi rimontare dai tedeschi a causa delle reti di Benseibani e Hofmann, ma nel finale riescono ad agguantare la rete del pareggio.

La cronaca di Inter-Borussia Monchengladbach

Primo tempo

Una prima frazione di gioco in cui è più l’Inter a fare la partita e il Borussia Monchengladbach a difendersi con molta attenzione. I nerazzurri ci provano da fuori con una buona punizione di Eriksen, ma la sua conclusione viene raccolta senza molta difficoltà dal portiere. Lo stesso danese che si rende pericoloso anche in un altro paio di occasioni, ma la difesa tedesca si fa trovare pronta. La migliore chance del match arriva sicuramente sui piedi di Lukaku, che ci prova con un bel diagonale di collo destro sfiorando il palo alla destra di Sommer. Termina dopo un minuto di recupero il primo tempo, con il risultato ancora bloccato sullo 0-0.

Secondo tempo

La gara si accende nella ripresa, con un Inter che si porta avanti già al 49^ minuto con un tap in ravvicinato di Romelu Lukaku. Il centravanti belga che si inserisce bene nella mischia e in girata con il destro la butta dentro e porta avanti i nerazzurri. Il pari dei tedeschi arriva invece al 63^, grazie ad un calcio di rigore di Benseibani, assegnato con il Var a seguito di un brutto fallo su Thuram. Dal dischetto il terzino non sbaglia, infilandola con una rasoiata di collo mancino alla sinistra di Handanovic. Gli uomini di Antonio Conte sfiorano il vantaggio con Lautaro Martinez, che calcia al volo in inserimento sul primo palo e colpisce un palo clamoroso. Nel finale svarione difensivo dell’Inter, che concede la profondità a Hofman, che si invola in area di rigore e la infila sotto le gambe del portiere. L’Inter però non si abbatte e all’88^ la riprende con Romelu Lukaku, abile a sfruttare una spizzata di testa di Bastoni dagli sviluppi di calcio d’angolo e a insaccarla con la coscia sinistra in rete. Finisce dopo 6 minuti di recupero la partita, con l’Inter che impatta dunque 2-2 a San Siro contro il Borussia Monchengladbach.

Il tabellino di Inter-Borussia Monchengladbach 2-2

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Vidal, Perisic (79′ Bastoni); Eriksen (79′ Brozovic); Sanchez (46′ L.Martinez), Lukaku. A disposizione: Boscolo, Moretti, Nainggolan, Padelli, Pinamonti, Ranocchia, Squizzato, Stankovic. Allenatore: Conte.

B.MONCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Elvedi, Ginter, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Hofmann, Embolo (74′ Hermann), Thuram (93′ Wolf); Plea (90′ Stindl). A disposizione: Grun, Jantsche, Lang, Reitz, Sippel, Traore, Wendt. Allenatore: Rose.

ARBITRO: Kuipers (Olanda).

MARCATORI: 48′ Lukaku (I), 63′ su rig. Bensebaini (BM), 84′ Hofmann (BM), 90′ Lukaku (I)

NOTE: Ammoniti D’Ambrosio, De Vrij, Handanovic (I); Kramer (BM). Recupero: 1’pt – 6’st

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto