Nazionale

Gravina: “Il percorso avviato con Mancini non è legato a un singolo risultato”

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato al Corriere dello Sport e si è soffermato sul futuro di Roberto Mancini

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato al Corriere dello Sport e si è soffermato sul futuro di Roberto Mancini. Un destino quello del CT che a quanto pare non è legato alla qualificazione al prossimo Mondiale, visto anche l’Europeo vinto a sorpresa la scorsa estate.

Gravina sul futuro del CT Roberto Mancini

Se tutto dipendesse dai risultati, la vittoria agli Europei varrebbe quanto un bonus di quattro anni. Ma non tiro io i calci di rigore. Il sistema che ho trovato non aveva prospettive. Oggi siamo nel cuore di un rinnovamento che non si fermerà, a prescindere dai risultati”.

Conclude sui playoff per il Mondiale 2022

“Certo, mi dispiacerebbe non centrare il risultato, ma non sono preoccupato per me. Vado avanti. Il percorso avviato con Mancini non è legato a un singolo risultato. C’è un progetto che ha già dato risposte importanti, in termini di entusiasmo e rilancio dell’immagine della Nazionale“.

Articoli correlati

Back to top button