Champions League

Champions League, Tottenham – Milan 0 – 0: i rossoneri passano ai quarti. Il tabellino e cronaca

Termina con il risultato di 0 – 0 il il ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Tottenham e Milan. I rossoneri con questo punteggio e grazie all’1 – 0 dell’andata passano ai quarti di finale. Di seguito la cronaca e il tabellino della partita Tottenham – Milan valida per gli ottavi di finale di Champions League.

Milan – Tottenham 0 -0

Al 12′ spinge il Milan con Theo Rodriguez ma l’occasione sfuma di poco. Al 18′ chance per Messias che in diagonale spedisce la palla fuori di poco. Gli Spurs provano a rispondere ma non riescono praticamente mai a impegnare Maignan. Bravo il Milan a chiudere tutti i varchi. Al 51′ chance per i rossoneri con una ripartenza micidiale di Brahim Diaz che calcia, ma Forster riesce a parare con i piedi, poi Theo Rodriguez con una successiva conclusione manda il pallone sul fondo. Al 66′ ripartenza del Milan con Brahim che serve Leao ma la conclusione di prima intenzione del portoghese è ribattuta dalla difesa avversaria. Al 67′ chance per il Milan dopo un’azione avviata e lavorata da Theo, tocco di Brahim per Giroud che calcia addosso a Forster. Al 77′ doppia ammonizione per Romero che viene espulso. All’84‘ contropiede del Milan con Leao che entra in area, poi la arriva sui piedi di Tonali che calcia ma il tiro è salvato dalla difesa del Tottenham. Harry Kane (Tottenham) si libera in area e impatta di testa la punizione calciata da un compagno. Al 94′ Kane indirizza bene all’angolino basso di sinistra ma Mike Maignan è bravo a respingere. Subito dopo Origi è servito da un buon passaggio dentro l’area e lascia partire un tiro verso la porta e colpisce il palo.

Il tabellino

TOTTENHAM (3-4-3): Forster; Romero, Lenglet, Davies; Emerson, Højbjerg, Skipp, Perišić (dal 7′ st Porro); Kulusevski, Kane, Son. A disposizione.: Austin, Whiteman; Sánchez, Tanganga; Danjuma, Devine, Sarr; Moura, Richarlison. Allenatore: Conte. 

MILAN (3-4-3) Maignan; Kalulu, Thiaw, Tomori; Messias (dal 9′ st Saelemaekers), Krunić, Tonali, Hernández; Díaz (dal 35′ st Bennacer), Giroud (dal 35′ st origi), Leão (dal 43′ st Rebic). A disposizione.: Mirante; Ballo-Touré, Calabria, Florenzi, Gabbia, Kjær;  Pobega, De Ketelaere. Allenatore: Pioli.

Reti:

Ammonizioni: Romero, Lenglet, Thiaw, Skipp

Espulsioni: Romero

Articoli correlati

Back to top button