Serie A

Torino, Mazzarri in conferenza: “Niang fuori dall’undici titolare”

Torino-Milan Mazzarri: “Devo tener fuori Niang” 

Alla vigilia dell’importantissima sfida che vale l’Europa League, ha parlato Mazzarri in conferenza stampa. Il tecnico dei granata ha parlato di un’indubbia esclusione che riguarda Niang: Quando sono arrivato si giocava 4-3-3. Ora la squadra ha trovato una sua quadratura, con il nuovo modulo. Non posso far giocare tutti contemporaneamente, ma certo che Niang è comunque un valore aggiunto. Il ragazzo è appena rientrato in gruppo. Valuterò le sue condizioni, se starà bene rientrerà. Altrimenti no“.

Grande attenzione alla partita di domani, che in caso di non sconfitta potrebbe fa fare alla squadra un buon passo in avanti per l’obiettivo Europa League: “Domani sarà una partita da tre punti. Se dovesse dipendere da noi, non dovremo avere nessuno scrupolo di coscienza. Il Milan con il Napoli mi ha impressionato. Hanno giocato alla pari. C’ è bisogno in casa Toro di segnare con maggior frequenza e Mazzarri lo sa: “Dobbiamo essere più cinici in area di rigore, ripeto. I presupposti li abbiamo creati contro il Chievo, ma serve più cattiveria”.

Il punto finale su Belotti e Rincon: “Su Belotti posso certamente dire che ha avuto dei picchi di rendimento da quando è rientrato dal lungo infortunio. Momenti di alti e bassi, speriamo domani sia in un momento positivo. Rincon invece non è assolutamente affaticato, è un giocatore affidabile. Corre tanto e si sacrifica per la squadra. Ha un rendimento costante”. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button