CalciomercatoSerie A

Inter, Wanda Nara a Tiki Taka: “Mauro orgoglioso, gli hanno tolto una gamba”

Wanda Nara sul caso Icardi – Presente, come ogni domenica, negli studi di Tiki TakaWanda Nara ha inevitabilmente commentato i fatti degli ultimi giorni legati al marito ed assistito Mauro Icardi.

L’INTERVENTO IN DIRETTA DI MAROTTA

Wanda Nara sul caso Icardi, le sue parole

“Non avevamo avuti dubbi sul fatto di andare a vedere la partita allo stadio. Ieri mattina stavo andando alla partita del più piccolo, è successo quello che si è saputo. Non volevo che la notizia circolasse, per fortuna è successo in una zona dove c’erano delle telecamere. Ho chiamato una persona che lavora nell’Inter, ero sotto shock, dopo cinque minuti mi ha chiamato Marotta. Per Mauro la fascia rappresentava una gamba, è un giocatore orgoglioso, non ha mai pensato ai soldi”.

“La nostra famiglia è interista, Mauro ha segnato 120 gol con l’Inter ed è il primo a credere al progetto. Le parole di Marotta mi hanno fatto piacere, non vogliamo lasciare la famiglia nerazzurra. Ho ringraziato anche Moratti, è stato molto carino nei confronti di Mauro”.

L’INTERVENTO IN DIRETTA DI MAROTTA

“Mauro è contento di Lautaro, vuole il meglio per lui. Era sicuro che oggi avrebbe segnato, Mauro voleva salutarlo ma ci hanno consigliato di andare via cinque minuti prima. Uno dei suoi difetti è di essere molto sincero, ma ripeto, non vogliamo andare via. La gente capisce quello che vuole capire, ho sempre detto che non vogliamo un rinnovo, questo mondo con le donne è duro”.

“Quando gli hanno dato la fascia di capitano per Mauro è stato un momento importantissimo. Altro momento cruciale la partita con la Lazio a Roma, giocò contro tutti. Ripeto, vogliamo restare ma non dipende solo da noi”.

L’INTERVENTO IN DIRETTA DI MAROTTA

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button