Serie A: il Sassuolo espugna l’Olimpico, superata la Lazio 2-1

Caputo

La squadra di De Zerbi batte i biancocelesti grazie alle reti di Raspadori e di Caputo ( nel recupero ). Di Luis Alberto, l'unica rete biancocelste

Il match dell’Olimpico tra Lazio e Sassuolo apre la 32esima giornata di Serie A. La Lazio vuole i tre punti dopo due sconfitte consecutive. Il Sassuolo, invece, vuole ancora sognare l’Europa.

Lazio-Sassuolo: la cronaca

Dopo quattro minuti la prima occasione è biancoceleste: Immobile, col piatto destro mette incredibilmente a lato. Parolo serve male Caicedo, che si era liberato bene in verticale.

Al 8′ vantaggio del Sassuolo: Bourabia si accentra e penetra, contrasto con Parolo, palla a Raspadori che insacca. Di Bello ritiene che sia di Bourabia il passaggio e quindi il fuorigioco. Rete annullata. SI RESTA SULLO O-0 ALL’ OLIMPICO TRA LAZIO E SASSUOLO.

Non ci sta la squadra di De Zerbi che si fa rivedere: grande progressione di Djuricic, che entra in area e spara col destro. Tiro deviato da Radu che supera Strakosha e centra la traversa. Risponde la Lazio: Immobile crossa per Luis Alberto che da centro area calcia alto.

Gioca bene il Sassuolo: Bastos in grande difficoltà su Boga che è partito forte. Dopo venti minuti dall’inizio della partita, Simone Inzaghi per nulla soddisfatto dell’approccio dei suoi. De Zerbi invece continua a predicare calma.

Lazio molto lenta: Milinkovic non riesce ad entrare in partita. Giallo per Parolo che stende Djuricic, liberato da un gran tacco di Boga. Ancora Boga che serve Djuricic, che tenta un tiro anziché chiudere il dialogo con il compagno. Tiro deviato e Strakosha blocca.

Si fa rivedere la Lazio con Milinkovic-Savic che ci prova con l’esterno destro da fuori: palla larga di un paio di metri. Al 33′ Lazzari vola a destra, crossa e mette dentro. Lo spagnolo controlla male, contrasto con Locatelli e rimpallo che sbatte su Luis Alberto e si insacca. LAZIO-SASSUOLO 1-0, GOL DI LUIS ALBERTO.

La risposta degli ospiti non tarda ad arrivare: Boga riceve da Raspadoria, salta Bastos, rientra sul destro e spara. Fuori di poco. Ancora lo scatenato Boga, che salta ancora Bastos e calcia. Tiro deviato, sul quale non arriva Traoré. Ci prova ancora il Sassuolo con Kyriakopoulos, ma il suo sinistro dopo un’apertura di Locatelli finisce largo.

Sassuolo che ci prova in questo finale di primo tempo. Lazio tutta dietro. Dopo quattro minuti di recupero finisce il primo tempo allo stadio Olimpico: la Lazio conduce 1 a 0 sul Sassuolo, decide il gol di Luis Alberto.

Lazio-Sassuolo: secondo tempo

La seconda frazione ricomincia con il gol del pareggio del Sassuolo al 52′ : Caputo parte in profondità a destra e serve un cioccolatino per il compagno che praticamente a porta vuota insacca. LAZIO-SASSUOLO 1-1, GOL DI RASPADORI. 

Sassuolo che spinge e fa la partita, Lazio che tenta di abbassare il ritmo e gestire. Boga una furia a sinistra, conquista un altro corner. Ancora gli ospiti con Strakosha miracoloso sul mancino di Muldur da centro area, poi arriva Djuricic, che disturbato da Bastos mette fuori.

Si fa rivedere la Lazio: Luis Alberto inventa per Cataldi, che prova di prima intenzione dal limite, ma viene murato. Ancora i biancocelesti con Jony per Immobile che si inventa un gran destro a giro. Palla fuori di un soffio.

Ci prova anche Bastos per la Lazio sul cross di Cataldi: palla alta. Al 91′ il gol che vale i tre punti per la squadra di De Zerbi: Gianmarco Ferrari calcia il pallone in area e Francesco Caputo arriva di testa e la mette in rete. LAZIO-SASSUOLO 1-2, GOL DI CAPUTO.

Dopo cinque minuti di recupero. arriva il triplice fischio finale all’Olimpico: Sassuolo batte Lazio 2 a 1.

Lazio-Sassuolo: il tabellino

MARCATORI: 34′ Luis Alberto (L); 52′ Raspadori, 92′ Caputo (S)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu (83′ Vavro); Lazzari, Milinkovic-Savic (67′ Lucas Leiva), Parolo, Luis Alberto (83′ Adekanye), Lukaku (46′ Jony); Caicedo (61′ Cataldi), Immobile. A disposizione: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Armini, D.Anderson, Falbo, A.Anderson. Allenatore: Simone Inzaghi

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (46′ Muldur), Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Bourabia, Locatelli; Traorè (46′ Caputo), Djuricic (68′ Haraslin), Boga (79′ Rogerio); Raspadori (89′ Magnani). A disposizione: Pegolo, Peluso, Chiriches, Ghion, Magnanelli, Manzari, Berardi. Allenatore: Roberto De Zerbi

ARBITRO: Marco Di Bello di Brindisi.

TAG