Serie A: Napoli-Atalanta 4-1, poker azzurro al San Paolo

Napoli Lozano

I partenopei superano la Dea grazie a Lozano (doppietta), Politano e Osimhen (al primo gol in Serie A.) Di Lammers l'unica rete degli ospiti

Si apre il quarto week di Serie A. Scendono in campo allo stadio San Paolo Napoli e Atalanta. Gattuso schiera subito Bakayoko in mezzo al campo. Confermati Lozano e Politano.

Nella formazione bergamasca Depaoli per Hateboer e la grande sorpresa Ilicic, schierato dal 1′. Sarà Di Bello, della sezione di Brindisi, l’arbitro della partita.

Presenza numero 200 di Zapata in Serie A. Per lui 82 reti e 27 assist finora in 199 presenze. 150^ presenza da titolare per Hysaj con la maglia del Napoli in Serie A.

Napoli-Atalanta: la cronaca

Dopo quattro minuti chance per il Napoli: Politano da destra serve Lozano, che al limite controlla e spara. Palla fuori di pochissimo. Ancora i padroni di casa con Lozano: l’ex Pachuca e PSV Eindhoven serve Osimhen che sterza e calcia col destro a giro. Tiro centrale e lento, blocca Sportiello.

Al 13′ ancora Napoli con Mertens che serve Osimhen: il nigeriano calcia, ma anche stavolta il suo tiro è lento. Senza problemi Sportiello. Si fa vedere per la prima volta in area avversaria l’Atalanta con Zapata servito da Gomez ma la palla finisce altissima.

Buona la copertura di Manolas e Koulibaly. Non trova i suoi automatismi la Dea. Insiste il Napoli. Atalanta in difficoltà. Non esce la squadra bergamasca. Al 23′ si sblocca il punteggio al San Paolo: cross di Di Lorenzo che Sportiello tocca, ma Lozano sul secondo palo a porta vuota insacca. NAPOLI-ATALANTA 1-0, GOL DI LOZANO.

Passano solo quattro minuti e la squadra di Gattuso raddoppia: lancio di Ospina, male Romero e Palomino, palla a Mertens, che serve Lozano. Il giocatore messicano punta, si accentra e piazza un gran destro all’angolino. NAPOLI-ATALANTA 2-0, GOL DI LOZANO.

Non si ferma più il Napoli che al 30′ trova anche il terzo gol: Fabian Ruiz serve Politano che con una magia nella sua zona fa partire un gran mancino da fuori. Imparabile. NAPOLI-ATALANTA 3-0, GOL DI POLITANO.

Tre minuti dopo Sportiello sventa il poker: gran mancino di Osimhen e buon intervento in tuffo del portiere nerazzurro. A dieci minuti dall’intervallo Atalanta non pervenuta. Al 38′ Politano si accentra, salta Palomino ma Sportiello blocca la sua conclusione senza problemi.

Ancora Napoli con Osimhen: destro incrociato il suo ma Sportiello risponde presente. Si fa rivedere la Dea con un tiro da fuori di Toloi ma Ospina interviene in due tempi.

Al 43′ arriva il poker del Napoli: lancio di Ospina, ancora una volta errore di Romero, controlla Osimhen che tenta da fuori una conclusione potente su cui non può nulla Sportiello. NAPOLI-ATALANTA 4-0, GOL DI OSIMHEN. Primo gol in Italia per il giocatore ex Wolfsburg, Charleroi e Lilla.

Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo al San Paolo: NAPOLI-ATALANTA 4-0.

Napoli-Atalanta: secondo tempo

Ripresa che comincia sotto il segno della Dea: azione del Papu sul lato corto dell’area e destro da posizione defilata. Respinge Ospina. Ancora Atalanta con un destro violentissimo di De Roon servito da Ilicic. Palla larga di poco.

Scorre il cronometro. Napoli che ora è meno arrembante e più compatto.  Al 60′ esce Politano ed entra Ghoulam. Si fanno rivedere i partenopei con un tiro di controbalzo di Koulibaly su una mischia di Mertens. Sportiello vola.

Al 71′ prova la rimonta la squadra di Gasperini: gran lavoro di Romero e palla in profondità per l’ex PSV Eindhoven che col mancino batte Ospina. NAPOLI-ATALANTA 4-1, GOL DI LAMMERS.

A meno di venti minuti alla fine squillo dell’Atalanta. Il Napoli abbassa i ritmi e tiene il pallone. Prova ad affacciarsi ancora in avanti la formazione ospite. Napoli che invece ora è meno brillante. Doppio cambio nel Napoli: dentro Lobotka e Malcuit, fuori Bakayoko e Mertens.

Al 78′ ci prova Gosens da fuori per l’Atalanta ma il suo tentativo è maldestro. Al 88′ Lozano entra in area e ci prova ancora di punta col destro. Para Sportiello. Dopo quattro minuti di recupero finisce il match al San Paolo: NAPOLI BATTE ATALANTA 4-1.

Napoli-Atalanta: il tabellino

MARCATORI: 23′, 26′ Lozano (N),30′ Politano (N), 43′ Osimhen (N), 68′ Lammers (A)

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj, Fabian (82′ Demme), Bakayoko (74′ Malcuit), Lozano, Mertens (74′ Lobotka), Politano (60′ Ghoulam), Osimhen (82′ Petagna). A disposizione: Meret, Contini, Malcuit, Demme, Ghoulam, Mario Rui, Maksimovic, Rrahmani, Lobotka, Petagna, Llorente. Allenatore: Gattuso.

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello, Palomino (46′ Djimsiti), Romero, Toloi, De Paoli, De Roon, Pasalic, Gosens (80′ Muriel), Gomez (55′ Lammers), Ilicic (62′ Malinovskiy), Zapata (46′ Mojica). A disposizione: Radunovic, Rossi, Sutalo, Lammers, Muriel, Freuler, Malinovskiy, Djimsiti, Hateboer, Mojica, Miranchuk. Allenatore: Gasperini.

AMMONITI: Toloi, Gosens, Lozano, Djimsiti

ARBITRO: Di Bello della sezione di Brindisi

TAG