Serie A, Atalanta Inter 0-2: i nerazzurri si piazzano al secondo posto

Atalanta Inter

Al Gewiss Stadium, la 38ª giornata di Serie A 2019/20 tra Atalanta ed Inter: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca

Al Gewiss Stadium, la 38ª giornata di Serie A 2019/20 tra Atalanta ed Inter: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca.

Serie A, Atalanta Inter 0-2: cronaca e tabellino

Al “Gewiss Stadium”, Atalanta e Inter si affrontano nel match valido per la 26ª giornata della Serie A 2019/20.

Sintesi Atalanta Inter 0-2

1′ Calcio di inizio – Si parte!

1′ Gol di D’Ambrosio – Gollini esce male su calcio d’angolo, l’esterno nerazzurro impatta di testa e trova il gol dell’1-0!

5′ Gollini esce dal campo – Problemi al ginocchio, al suo posto entra Sportiello.

16′ Ritmi alti – L’Inter sta giocando davvero bene in questi primi minuti, l’Atalanta riparte a grande velocità.

20′ Gol di Young – Il numero 15 si coordina dal limite e calcia a giro sul secondo palo, Sportiello non può farci nulla.

30′ Senza esclusione di colpi – Tanti interventi in mezzo al campo, nessuno tira indietro la gamba.

44′ Tante interruzioni – Partita durissima, viene ammonito anche Toloi. Partita durissima in questo finale di primo tempo.

47′ Tiro alto di Barella – L’ex centrocampista del Cagliari ci prova, ma spara alto. Si ripartirà da Sportiello.

54′ Tiro di Gomez – Il Papu ci prova dalla distanza, ma Handanovic blocca in presa bassa.

65′ Tiro fuori di Gagliardini – Il centrocampista ci prova dalla distanza, palla che però termina sul fondo.

76′ Ritmi bassi – L’Atalanta non riesce a creare pericoli, la squadra di Conte ha giocato un’ottima partita.

83′ Gosens si divora l’impossibile – Il tedesco prova ad anticipare Handanovic, ma non trova il diagonale giusto.

88′ Occasione Zapata – Il colombiano ci prova, palla che però termina sul fondo.

Tabellino

Marcatori: 1′ D’Ambrosio (Int), 20′ Young (Int)

ATALANTA (3-4-2-1) – Gollini (dal 5′ Sportiello); Toloi, Caldara, Djimsiti; Castagne (dal 60′ Hateboer), de Roon, Freuler (dal 61′ Malinovskyi), Gosens; Gomez (dal 90′ Da Riva), Pasalic (dal 61′ Muriel); Zapata. A disp. Rossi, Sutalo, Tameze, Czyborra, Guth, Bellanova, Colley. Allenatore: Gasperini

INTER (3-5-2) – Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni (dal 78′ Biraghi); D’Ambrosio (dal 78′ Skriniar), Barella (dal 90′ Eriksen), Brozovic, Gagliardini, Young (dal 90′ Moses); Lautaro (dal 71′ Sanchez), Lukaku. A disp. Padelli, Berni, Ranocchia, Borja Valero, Esposito, Agoume, Candreva. Allenatore: Conte

ARBITRO: Giacomelli

Ammoniti: De Vrij, Brozovic (Int), Djimsiti, Toloi (Ata)

TAG