Senza categoria

Verona-Roma 0-1: giallorossi che tornano alla vittoria dopo otto giornate

Nel “lunch match” della 23^ giornata di Serie A la Roma batte 0-1 il Verona. Vittoria che mancava ai giallorossi dal lontano 12 dicembre 2017 in casa contro il Cagliari. Verona troppo spento per impensierire una Roma che comunque è apparsa ancora non al top della forma.

CRONACA DEL MATCH

Partita che si sblocca subito, con una velocità impressionante. Passano infatti solamente 53 secondi dall’inizio della gara dal primo gol della Roma con Under. Il turco mette a segno il primo gol in maglia giallorossa dopo una bella azione personale.

Reazione del Verona che tarda ad arrivare. Gli ‘scaligeri’ si fanno vedere dalle parti di Alisson soltanto al minuto 32 con un tiro da 30 metri di Matos. Partita che viaggia a ritmi medio-bassi e gli ospiti sembrano aspettare con sapienza il momento giusto per chiudere il match.

Seconda frazione di gara dettato da un certo nervosismo da entrambe le squadre. Pecchia si fa espellere per proteste e stessa sorte per Pellegrini che commette un fallo da dietro sulle gambe di Matos che gli costa inevitabilmente la massima sanzione.

Partita che prosegue sulla falsa riga del primo tempo e che viaggia a sprazzi, come quello di Dzeko che al 75′ ha un’occasione enorme, ma da solo davanti al portiere del Verona si mangia un gol fatto. Nonostante i cambi di Perotti e Gerson la Roma non riesce ad incidere, forse anche appesantita dall’inferiorità numerica. d’altra parte anche Matos ed il subentrante Lee non riescono mai a creare seri pericoli in area avversaria.

Roma che si difende ad oltranza sul finire della partita ed incamera i tre punti, che mancavano dal 12 dicembre scorso. Qui di seguito tabellino e pagelle del match.

TABELLINO E PAGELLE VERONA-ROMA

VERONA (4-4-2): Nicolas 6,5; Ferrari 6,5, Caracciolo 5, Vukovic 5,5, Romulo 6; Fares 5,5, Buchel 5,5(dall’88’ Suprayen s.v.), Valoti 5,5 (dal 65′ Calvano 5,5), Aarons 5,5 (dal 65′ Lee 5); Petkovic 5, Matos 5. Allenatore: Pecchia

ROMA (4-3-3): Alisson 6; Florenzi 6, Manolas 6, Fazio 7, Kolarov 6; Nainggolan 6,5, Strootman 5,5, Pellegrini 4,5, El Sharaawy 6 (dal 78′ Perotti 5,5), Dzeko 5,5(dal 89′ Defrel s.v.), Under 7 (dal 70′ Gerson 5,5). Allenatore: Di Francesco

Arbitro: Fabbri

Marcatori: Under (R, 1′) 

Ammoniti: Caracciolo (V, 21′) Nainggolan (R, 24′) Fares (V, 28′) Buchel (V, 28′)

Espulsi: Pellegrini (R, 51′) 

MIGLIORE IN CAMPO

Under 7 – In una partita dove è regnato l’equilibrio e le azioni da gol si sono contate sulle dita di una mano, il gol del turco è una gemma preziosa. Non male come primo gol con la maglia della Roma

PEGGIORE IN CAMPO

Pellegrini 4,5 – Con il suo pericoloso fallo da dietro poteva cambiare la gara in sfavore della sua squadra. Per fortuna sua e della Roma però il Verona non gli fa pentire nulla.

Articoli correlati

Back to top button