Mondiali

Girone H, Giappone qualificato grazie al fair-play: risultati, calendario e classifica

Il Gruppo H, probabilmente il più combattuto del Mondiale di Russia 2018, ha visto Colombia e Giappone qualificarsi agli ottavi di finale. Gli asiatici, nonostante la totale parità con il Senegal, riescono a strappare il pass per il prossimo turno grazie al minor numero di cartellini rispetto alla nazionale africana. Già eliminata, invece, la Polonia che trova i primi tre punti proprio contro i nipponici.

Il calendario del Girone H

Prima giornata (19 giugno)

Ore 14:00, (Saransk, Italia 1)
Colombia-Giappone 1-2 [Kagawa (G, 6′ rig.), Quintero (C, 39′), Osako (G, 73′)]

COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina; Arias, Oscar Murillo, D. Sanchez, Mojica; Lerma, Carlos Sanchez; Cuadrado (dal 31′ Barrios), Quintero (dal 59′ J. Rodriguez), Izquierdo (dak 70′ Bacca); Falcao. Allenatore: Pekerman.
GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; Hiroki Sakai, Yoshida, Shoji, Nagatomo; Hasebe, Shibasaki (dall’80’ Yamaguchi); Haraguchi, Kagawa (dal 70′ Honda), Inui; Osako (dall’85’ Okazaki). Allenatore: Nishino.

Ore 17:00, (Mosca, Italia 1)
Polonia-Senegal 1-2 [Cionek (S, 37′ aut.), Niang (S, 60′), Krychowiak (P, 86′)]

POLONIA (4-4-2): Szczesny; Piszczek (dall’83’ Bereszynski), Cionek, Pazdan, Rybus; Blaszczykowski (dal 46′ Bednarek), Krychowiak, Zielinski, Grosicki; Lewandowski, Milik (dal 73′ Kownacki). Allenatore: Nawałka.
SENEGAL (4-3-3): K. N’Diaye; Wagué, Koulibaly, Mbodj, Sabaly; Gueye, Kouyaté, P. N’Diaye (dall’87’ Kouyaté); Niang (dal 75′ Konate), Diouf (dal 62′ Doye), Mané. Allenatore: Cissé.

Seconda giornata (24 giugno)

Ore 17:00, (Ekaterinburg, Italia 1)

Giappone-Senegal 2-2 [Manè (S, 12′), Inui (G, 34′), Wagué (S, 71′), Honda (G, 78′)]

GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; H.Sakai, Yoshida, Shoji, Nagatomo; Hasebe, Shibasaki; Haraguchi (dal 75′ Okazaki), Kagawa (dal 72′ Honda), Inui (dall’87’ Usami); Osako. AllenatoreNishino.
SENEGAL (4-3-3): Kh.N’Diaye; Wagué, Koulibaly, S.Sané, Sabaly; P.A.N’Diaye (dall’81’ Ndoye), I.Gueye, A.N’Diaye (dal 65′ Kouyate); I.Sarr, Mb.Niang (dall’86’ M. Diouf), Mané. Allenatore: Cissé.

Ore 20:00, (Kazan, Italia 1)
Polonia-Colombia 0-3 [Y. Mina (C, 43′), Falcao (C, 70′), Cuadrado (C, 75′)]

POLONIA (3-5-2): Szczesny; Piszczek, Bednarek, Pazdan (dall’80’ Glik); Bereszynski (dal 72′ Teodorczyk), Krychowiak, Goralski, Rybus; Zielinski, Lewandowski, Kownacki (dal 56′ Grosicki). Allenatore: Nawalka.
COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina; S. Arias, D. Sanchez, Mina, Mojica; Aguilar (dal 31′ Uribe), Barrios; Cuadrado, James Rodriguez, Quintero (dal 73′ Lerma); Falcao (dal 78′ Bacca). Allenatore: Pekerman.

Terza giornata (28 giugno)

Ore 16:00, (Volgograd, Canale 20)
Giappone-Polonia 0-1 [Bednarek (P, 59′)]

GIAPPONE (4-4-2): Kawashima; G. Sakai, Yoshida, Makino, Nagatomo; G. Sakai, Yamaguchi, Shibasaki, Usami (dal 65′ Inui); Okazaki (dal 47′ Osako), Muto (dall’82’ Hasebe). Allenatore: Nishino.
POLONIA (4-2-3-1): Fabianski; ; Bereszynski, Bednarek, Glik, Jedrzejczyk; Krychowiak, Goralski; Grosicki, Zielinski (dal 79′ Teodorczyk), Kurzawa (dal 79′ Peszko); Lewandowski. Allenatore: Nawałka.

Ore 16:00, (Samara, Italia 1)
Senegal-Colombia 0-1 [Mina (C, 74′)]

SENEGAL (4-4-2): N’Diaye; Gassama, Sané, Koulibaly, Sabaly (dal 74′ Wague); Ismaila, Kouyate, Gana, Manè; Keita Balde (dall’80’ Konate), Niang (dall’86’ Sakho). Allenatore: Cissé.
COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina; Arias, Sanchez, Mina, Mojica; Uribe (dall’83’ Lerma), Sanchez; Cuadrado, Quintero, Rodriguez (dal 31′ Muriel); Falcao (dall’89 Borja). Allenatore: Pekerman.

La classifica del Girone H

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button