Serie A

Locatelli-Juventus, sospetti dagli Usa sull’operazione: “affare a condizioni strane”. E in Italia…

La Juventus ha regalato finalmente un nuovo centrocampista al tecnico Massimiliano Allegri: si tratta di Manuel Locatelli

La Juventus ha regalato finalmente un nuovo centrocampista al tecnico Massimiliano Allegri: si tratta di Manuel Locatelli che è diventato ufficialmente un calciatore bianconero. Si tratta di un innesto di grande qualità in un reparto che nell’ultima stagione ha fatto grandissima fatica. Il calciatore del Sassuolo è reduce da un Europeo veramente importante con la maglia dell’Italia, in particolar modo in avvio di competizione è stato decisivo con ottime prestazioni e gol. Si candida a diventare un punto fermo della squadra di Allegri, la dirigenza bianconera potrebbe chiudere il mercato con l’arrivo di un altro centrocampista, il nome è sempre quello di Pjanic del Barcellona.

I dubbi dagli Usa sull’operazione Locatelli

Locatelli
Foto di Jessica Pasqualon / Ansa

La trattativa tra Juventus e Sassuolo per Locatelli è andata avanti per tantissimo tempo, la fumata bianca è arrivata dopo una lunga serie di incontri. L’intesa è stata raggiunta in prestito gratuito fino al 2023 più obbligo di riscatto a 25 milioni di euro e 12 milioni al raggiungimento di altri bonus. La formula del trasferimento ha scatenato tantissime reazioni. I sospetti sono arrivati direttamente dagli Usa, esattamente dal giornalista sportivo del New York Times, Tariq Panja: “Locatelli – prestito di due anni, e poi obbligo di acquisto. Come funziona? Un’altra strana operazione per far firmare un giocatore alla Juve? Mai nulla di normale quando si tratta della Juve e del mercato dei trasferimenti”. Anche in Italia si sono registrate tantissime reazioni, in particolar modo sui profili social, il riferimento è anche all’offerta cash di 40 milioni di euro presentata dall’Arsenal e rifiutata dal Sassuolo, la volontà del calciatore ha però fatto la differenza. Sono stati pubblicati alcuni meme su Twitter e Instagram, in alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini.

FONTE: calcioweb.eu

Articoli correlati

Back to top button