Calciomercato

Inter, c’è il rischio di asta per Eriksen

Ormai è il tormentone di questa prima parte di calciomercato. L’Inter ha messo nel mirino Eriksen, una trattativa difficile ma su cui Marotta e Ausilio continuano a lavorare. Il pericolo maggiore è rappresentato dalla concorrenza con un nome su tutte, Real Madrid.

Inter su Eriksen

Il piano migliore per portare il danese a San Siro sarebbe stato quello di un’operazione lampo, ma che lo avrebbe visto vestire la maglia nerazzurra solo a luglio. Dovendo trattare anche con il club, i tempi si sono allungati e anche le possibili contendenti hanno avuto modo di muoversi. Per portarlo via da Londra fin da subito sono necessari 23 milioni, una cifra non eccessiva, ma che rischia di diventare la base di un’asta che vedrebbe la squadra di Conte leggermente sfavorita. Anche l’offerta al giocatore dovrà essere di una certa importanza, quasi a toccare i 10 milioni di euro all’anno.

Mercato Inter

Il mercato dell’Inter gira molto intorno al centrocampo. Oltre al giocatore del Tottenham, continuano i contatti con l’agente di Vidal, in attesa di convincere Valveverde. Al momento tutte le parti sembrano essere in accordo, fatta eccezione per l’allenatore dei blaugrana. L’altro fronte caldo è quello per la fascia sinistra, dove il nuovo nome è quello di Young del Manchester United.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio