Senza categoriaSerie A

Ibrahimovic: “Se avessi avuto vent’anni avrei fatto altri due gol”

Ha parlato al termine del successo contro il Bologna, il centravanti del Milan Zlatan Ibrahimovic, esprimendo tutta la soddisfazione per i suoi due gol. I rossoneri che hanno iniziato il loro campionato con un 2-0 a San Siro e lo svedese è andato persino vicino in un paio di occasioni alla tripletta.

Ibrahimovic dopo i due gol contro il Bologna

Avessi vent’anni avrei fatto altri due gol, ma per fortuna ne ho trentanove. Mi piace avere questa responsabilità, la più grande pressione arriva da me stesso. Non voglio che si parli della mia età rispetto agli altri giocatori, dobbiamo essere giudicati allo stesso livello. Mi piace essere giudicato allo stesso modo di un ventenne”.

Conclude lo svedese sulla sua eterna giovinezza

“Sono come Benjamin Button: nato vecchio, ma morirò giovane. Scherzi a parte la squadra ha lavorato bene: si vede che non siamo ancora al cento percento, ma era importante incominciare bene. L’obiettivo è fare meglio dello scorso anno, e i giovani stanno facendo bene. Lavorano, ascoltano e hanno disciplina: dopo gli ultimi sei mesi sanno cosa serve per fare bene”.

Articoli correlati

Back to top button