Calcio estero

Ibrahimovic contro la Svezia e la FIFA: “Nessuno mi impedirà di giocare il Mondiale”

Zlatan Ibrahimovic non ha affatto intenzione di rinunciare ai Mondiali di Russia 2018. Intervistato da ‘Eurosport’, lo svedese ha tenuto a precisare: La FIFA non può fermarmi, se voglio essere lì ci sarò. Lo stesso vale per la Nazionale, se voglio giocare giocherò. È solo questione su cosa voglio fare.

“Se potrò fare ancora ciò che ero in grado di fare negli ultimi anni allora potremo parlarne, ma per adesso non è così. Sono solo felice di poter giocare di nuovo, poi vedremo se lo farò anche ai Mondiali, ha sottolineato l’ex Milan, Inter, JuventusBarcellona, PSG e Manchester United.

Ibrahimovic al Mondiale? La FIFA potrebbe dire ‘no’

La presenza dell’attaccante dei LA Galaxy alla prossima kermesse russa sarebbe a rischio per via del codice etico della FIFA: il classe ’81, avendo firmato un accordo con un’agenzia di scommesse del suo Paese, avrebbe violato l’articolo 25. Ma a quanto pare, questo non sembra interessare granché a nte fto: .

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Back to top button