Serie A

Milan, Gattuso in conferenza: “La sconfitta contro l’Arsenal può essere positiva”

Genoa-Milan Gattuso vuole continuare a stupire

Un Gattuso molto motivato quello che si è presentato in conferenza stampa quest’oggi a Milanello. Nemmeno la sconfitta in Europa League contro l’Arsenal ha scalzato le idee e le convinzioni del tecnico rossonero. Gattuso si è soffermato sia sulla rabbia dei suoi che sull’avversario di domani, il Genoa, da prendere con le pinze. Queste le parole dell’allenatore sulla squadra rossoblù: “E’ una squadra che cerca molto la profondità. Si appoggia spesso su Galabinov nel lungo. Il Genoa è una squadra che vuole proporre, per questo domani dovremo essere bravi ad intercettare e ripartire velocemente”. Poi Gattuso ha così risposto riguardo all’atmosfera che circola ora intorno alla sua squadra: “Mi è piaciuto vedere negli occhi dei miei dopo la sconfitta molta rabbia e voglia di rialzarsi. Ho visto molta voglia in allenamento e questa è la cosa più importante”.

Per Gattuso vietato pensare all’Arsenal

Il mister rossonero è tornato ovviamente sulla gara di giovedì scorso contro l’Arsenal: “Abbiamo sbagliato il primo tempo, giocando male come mai negli ultimi due mesi. Naturalmente il primo responsabile sono io. In Europa è diverso rispetto all’Italia, i ritmi sono molto più alti e non dipende da quanto corri, ma da quanto corri”. Per Gattuso vietato pensare alla gara di ritorno con i ‘Gunners’: “Domani dovremo pensare solo al Genoa, poi penseremo a Londra. Il Genoa ci può mettere in difficoltà e se si approccia male alla gara si rischia di farsi male”. 

Articoli correlati

Back to top button