Serie A

Gasperini: “Non è stata la nostra miglior partita, mi piacerebbe il secondo posto”

E’ intervenuto dopo la vittoria 0-1 alla Sardegna Arena contro il Cagliari, il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini, dicendo la sua su questa partita. L‘allenatore che non si è detto pienamente soddisfatto della prestazione, ma anche speranzoso in ottica secondo posto.

Gasperini sulla stanchezza mentale della squadra

Abbiamo tenuto aperta una partita da chiudere prima. Bene nel primo tempo, però dopo in superiorità numerica non siamo stati più lucidi e precisi, potevamo chiuderla e invece si è trascinata fino alla fine. Non è stata la nostra miglior partita, ma il viaggio fin qui e la trasferta di Napoli hanno pesato. Per la prima volta forse siamo stati un po’ stanchi mentalmente”.

Conclude sul sogno di arrivare al secondo posto

Non ci poniamo limiti, oggi c’erano le condizioni per fare meglio perché loro erano in inferiorità numerica. Ce l’ho con me stesso perché forse ho anticipato i cambi, sono stato precipitoso e ho forzato nella speranza che con Gomez e Zapata si potesse far qualcosa in più. La vittoria è comunque meritata, sono contento per la squadra: è sempre un dispendio di energie notevole. Il secondo posto? Sì, mi piacerebbe, significherebbe fare meglio dello scorso anno”.

Articoli correlati

Back to top button