Fonseca post Brescia-Roma: “Dimostrata ambizione e qualità di gioco”

Roma Fonseca

E' intervenuto al termine della vittoria 0-3 contro il Brescia, il tecnico della Roma Paulo Fonseca, soffermandosi sulla prestazione della sua squadra

E’ intervenuto al termine della vittoria 0-3 contro il Brescia, il tecnico della Roma Paulo Fonseca, soffermandosi sulla prestazione della sua squadra. Il portoghese che ha parlato dell’importanza di questo risultato e si è espresso anche sulla prestazione di alcuni suoi giocatori.

Fonseca sull’importanza di questa vittoria

Potevamo anche segnare di più. Anche nel primo tempo abbiamo creato molto, abbiamo giocato una grande partita. Gli ho fatto vedere che il passato non possiamo cambiarlo, ma dobbiamo pensare al futuro. Nella prima parte della stagione abbiamo fatto tante cose belle e quindi siamo in grado di farle. La vittoria col Parma sarebbe stata inutile senza la vittoria di oggi, abbiamo dimostrato ambizione e qualità di gioco. Abbiamo meritato di vincere”.

Sul cambio di modulo con la difesa a tre

“Stiamo giocando bene. Le vittorie danno fiducia, il successo col Parma è stato importante anche per la prestazione e abbiamo ripreso fiducia. Oggi abbiamo vinto, pensiamo alla prossima partita molto difficile col Verona. Ibanez centrale? Per due motivi: sia perché è il più veloce e anche perché ha qualità a inizio costruzione.”

Fonseca sulla gestione delle forze sullo 0-3

“Si, è molto importante aver conseguito un risultato come questo e poter far rifiatare qualche giocatore come ho fatto con Pellegrini e Veretout. Ho fatto riposare Dzeko, Kalinic ha giocato bene, ho fiducia in tutti. Poter gestire i giocatori mettendo al sicuro il risultato è importante”.

Sulle condizioni di Nicolò Zaniolo

Oggi abbiamo fatto tre gol e ne potevamo fare di più. Zaniolo è importante quando abbiamo la possibilità di farlo giocare, adesso è importante la squadra. Abbiamo un problema, cioè non abbiamo tempo per allenarci, quindi devo dare più minuti a giocatori che normalmente stanno in panchina. Questo è un risultato importante anche per gestire la squadra”.

Conclude sulla scelta di far giocare Mirante

“Ho parlato con il preparatore Marco Savorani, Pau Lopez ha avuto un infortunio e ne ha giocate due di fila. Noi non vogliamo rischiare in questo momento, poi Antonio è un ottimo portiere”.

TAG