Serie A

Napoli, Ancelotti: “Sono aziendalista: non abbiamo il fatturato delle big”

Le parole del tecnico azzurro

In occasione dell’incontro tra i tifosi del Napoli e Aurelio De Laurentiis, Carlo Ancelotti e Lorenzo Insigne, il tecnico ha rilasciato queste importanti dichiarazioni:Ho accettato volentieri questa sfida perché c’è un progetto in crescita e un ambiente con passione. Questi sono i motivi del mio sì a questa bella esperienza”.

La squadra è competitiva, ha fatto 91 punti in campionato anche se poteva far meglio nelle coppe. Non abbiamo il fatturato delle big, so quali sono le possibilità e sono “aziendalista”. Nuovi arrivi? Le strategie sono di comune accordo col club, sarebbe come non gradire i giocatori che ci sono ora”.

“A centrocampo abbiamo ritmo, qualità e dinamismo. Siamo molto completi e possiamo usare tutti i giocatori mantenendo un buon livello. Hamsik ha le qualità per fare il regista, giocando tante partite è indispensabile usare più gente possibile. Uno ha in testa un 11, ma tutti vanno coinvolti nel progetto”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio