Serie A

Serie A, Spal Torino 1-1: pareggio forse ingiusto per la squadra di Longo

Spal-Torino, diretta della partita del campionato di Serie A 2019/2020: formazioni ufficiali, prepartita, risultato e tabellino.

Serie A, Spal Torino 1-1: cronaca e tabellino

I granata passano in vantaggio con un gran gol di Verdi prima di farsi rimontare e chiudere con un pareggio forse ingiusto per quanto creato dalla formazione granata ma sufficiente per festeggiare finalmente l’aritmetica.

Sintesi Spal Torino 1-1

1′ Partiti: è la Spal a toccare il primo pallone del match

4′ Occasione Torino: Il Toro conquista l’angolo con Verdi: scambio a due tra Berenguer e Verdi, la palla arriva a Zaza che di testa conclude di poco fuori.

12′ Primo tentativo Spal di farsi vedere dalle parti di Sirigu: bravo Ansaldi a chiudere e impedire la conclusione dell’azione.

36′ Toro vicinissimo al vantaggio: scambio perfetto tra Zaza e Belotti che prova la conclusione, deviata in angolo.

45+3′ Finisce qui il primo tempo di Spal-Torino: bene i granata che devono però trovare più incisività sotto porta.

57′ Gol di Verdi: scambio tra Ansaldi e Rincon che gestisce il pallone e allarga per Verdi che si coordina e lascia partire un missile che porta in vantaggio i granata.

63′ Tentativo di Petagna: Ci prova Petagna a cercare la conclusione del pareggio ma sulla sua strada trova Nkoulou che fa ripartire i granata.

80′ Gol di D’alessandro: la Spal rimette tutto in equilibrio. Errore di Meité che perde il pallone e lancia la Spal verso il pareggio.

90+4′ Finisce 1-1 Spal-Torino.

Tabellino

Marcatori: st. 12′ Verdi (T), 34′ DAlessandro (S)

Ammoniti: pt. 18′ Cionek (S), 38′ Ansaldi (T), 40′ Salamon (S), 43′ Belotti (T), 45′ Rincon (T)

Spal (3-5-2): Thiam; Cionek, Vicari, Salamon; Strefezza (st. 38′ Horvath), Murgia, Dabo, Missiroli, Fares (st. 13′ Iskra); Petagna, Di Francesco (st. 13′ D’Alessandro). A disposizione: Letica, Meneghetti, Valdifiori, Valoti, Felipe, Tomovic, Cezary, Horvath, Kryeziu, Cuellar, Tunjov. Allenatore: Di Biagio.

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Ansaldi, Meité, Rincon (st. 20′ Lukic), Berenguer; Verdi (st.39′ Edera); Zaza, Belotti. A disposizione: Ujkani, Rosati, Lyanco, Singo, Millico, Ghazoini, Djidji, Aina, Celesia, Adopo. Allenatore: Longo

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio