Champions LeagueSerie A

Braida: “L’Inter senza Lukaku perde tanto, è una gravissima perdita”

Ha parlato a La Gazzetta dello Sport, l'ex dirigente di Milan e Barcellona Ariedo Braida, soffermandosi sull'assenza di Lukaku per Real-Inter

Ha parlato a La Gazzetta dello Sport, l’ex dirigente di Milan e Barcellona Ariedo Braida, soffermandosi sull’assenza di Lukaku per Real-Inter. Le due formazioni che si affronteranno questa sera alle ore 21 all’Estadio Santiago Bernabeu, in questa gara valida per la 3^ giornata della Champions League.

Braida su Real-Inter e sulla pesante assenza di Lukaku

L’Inter senza Lukaku perde tanto, è una gravissima perdita. Il Real Madrid l’ho visto giocare l’altra volta, non è in un grande momento. Mi sembra che siano due squadre alla ricerca della continuità di risultati. Anche se il Real al momento è al secondo posto, quello che salta all’occhio è che il calcio oggi è un po’ falso. La partita la vedo da tripla. Esistono comunque delle grandi potenzialità in entrambe le squadre. L’Inter ha valore. Se andiamo ad analizzare il totale dei gol, quelli di Lukaku hanno pesato tantissimo. È come Benzema per il Real Madrid oppure Cristiano Ronaldo per la Juventus. Sono pesi massimi.”

Conclude su Lautaro Martinez e sul suo futuro

Lautaro ha qualità importanti, è ancora giovane. Migliorerà ancora con il tempo, sta maturando. È abile, scaltro. Calcia bene. Anche di testa si fa rispettare. Rientra tra i profili che piacciono al Barcellona. Ritornare? Devo ritornare. Lo farò al momento opportuno. Del resto, quando le situazioni si fanno complicate chiamano le persone più esperte. Vale per tutti i campi. Il calcio, come la politica. L’esperienza aiuta”.

Articoli correlati

Back to top button