Champions LeagueSerie A

Roberto Baggio tra presente e passato: “Juventus può vincere tutto”

Baggio su Serie A e Champions: la Juventus può vincere entrambe

L’ex fenomeno Roberto Baggio, protagonista alla festa del 116 anni del Vicenza, ha rilasciato dichiarazioni sul campionato di Serie A. “È un grande campionato, il Napoli sta facendo molto bene, ma credo che la Juve sia ancora un tantino avanti”, parole riportate dalla Gazzetta dello Sport. 

L’ex attaccante dell’Inter si è soffermato sulla lotta allo scudetto tra Juventus e Napoli, lodando l’attacco juventino. In particolar modo il duo formato da Dybala e Higuain“Pensi che Dybala sia eccezionale, poi pensi a quel che ha fatto Higuain contro il Tottenham, pazzesco. Sono due fenomeni”. Non si è risparmiato neppure sul fattore Champions League, dichiarando che gli undici di Allegri possono farcela contro il Real Madrid, pur essendo una sfida consapevolmente difficile.

Una carriera chiusa come non voleva

L’ormai cinquantenne vicentino, con una carriera invidiabile alle spalle, è stato protagonista nerazzurro oltre ad aver indossato diverse maglie. Milan, Juve, Bologna, Brescia e Fiorentina sono alcuni dei colori più importanti che ha vestito da professionista. E a proposito del suo passato, non manca un cenno di rammarico. Come riporta l’Ansa, Baggio si è lasciato scappare parole inedite su un retroscena mai svelato. “Ho fatto di tutto per tornare al Vicenza, ma non si crearono le condizioni. A distanza di molti anni non voglio accusare nessuno. Però mi è rimasto molto rammarico perché quello di tornare e chiudere qui era un mio sogno. Poi ho firmato per il Brescia”. 

Articoli correlati

Back to top button