Serie A

Serie A, Balzaretti: “Il taglio degli stipendi dei calciatori serve a salvare il calcio italiano”

L’ex calciatore Balzaretti ha parlato a ‘RadioDeejay’ della possibilità del taglio stipendi per i calciatori di Serie A. Da più parti si è preso posizione in questo senso e non per ultimo Damiano Tommasi, presidente dell’AIC.

Balzaretti invita al taglio degli stipendi i calciatori della Serie A

Nonostante non sia ora un giocatore in attività, lo è stato in passato Balzaretti, il quale capisce le esigenze sia dei calciatori ma anche dei club. La decurtazione provvisoria dello stipendio sarebbe un passo importante e anche di responsabilità degli stessi calciatori, nei confronti del paese e di tutto il sistema calcio italiano. Queste le sue parole:

Il calcio è un ecosistema e va salvaguardato nella sua interezza. Proprio per questo serve trovare un equilibrio in questa emergenza serve tagliare gli stipendi, assolutamente sì. Solo le persone lungimiranti e intelligenti capiscono di togliere qualcosa ora per averlo il più velocemente possibile in futuro o quando tornerà tutto alla normalità. Perché no? Soprattutto i giocatori possono ridursi ingaggio per aiutare l’intero sistema. La scelta della Juventus? E’ più giusto avere un accordo collettivo tra tutti i club e la Lega. Stimo Tommasi, spero possa trovare un equilibrio e un accordo”. 

Articoli correlati

Back to top button