Serie A

Europa Conference League, Zorya Luhansk-Roma 0-3: vittoria in scioltezza per i giallorossi

La Roma vince 0-3 sul campo dello Zorya Luhansk e vola in testa al Girone C di UEFA Europa Conference League a punteggio pieno

La Roma vince 0-3 sul campo dello Zorya Luhansk e vola in testa al Girone C di UEFA Europa Conference League a punteggio pieno. Una sfida decisa dalle reti di El Shaarawy nel primo tempo, di Smalling e Abraham nella ripresa, che permettono ai giallorossi di ripartire alla grande dopo la sconfitta di domenica nel derby.

La cronaca di Zorya Luhansk-Roma

Primo tempo

La Roma parte subito forte e la sblocca dopo appena 7 minuti con El Shaarawy, che servito molto bene in profondità da Darboe, salta il portiere e l’appoggia in rete a porta vuota. L’attaccante ci riprova al 22^ con una bella conclusione a giro dalla distanza, ma il portiere si allunga e la mette in angolo. Poco più tardi c’è un’altra grande opportunità per i giallorossi, con uno Shomurodov che tuttavia si divora il gol a tu per tu con Mazapura. I giallorossi si difendono bene e concedono poco agli avversari, ripartendo bene in contropiede ma senza riuscire a chiudere il match. Termina senza recupero il primo tempo, con la Roma in vantaggio 0-1 in Ucraina.

Secondo tempo

I giallorossi partono meglio e ci provano dalla distanza con Carles Perez, ma la sua conclusione è troppo centrale e non impensierisce il portiere. Al 64^ il neo entrato Abraham si inserisce bene in area di rigore e con il destro colpisce in pieno il palo alla sinistra di Mazapura. Pochi minuti più tardi da sviluppi di un calcio d’angolo dalla sinistra raddoppia la Roma con Smalling, abile a svettare di testa a centro area e a infilarla sotto la traversa. Al 68^ arriva anche lo 0-3 in favore dei giallorossi grazie a Tammy Abraham, che di piattone destro è bravo a battere il portiere da posizione defilata. Termina dopo 4 minuti di recupero il match, con una Roma che dunque vince e vola in testa al Girone C a punteggio pieno..

Il tabellino di Zorya Luhansk-Roma 0-3

ZORYA (4-3-3): Matsapura; Favorov (47′ st Snurnitsyn), Imerekov, Cvek, Khomchenovsky; Buletsa (23′ st Zahedi), Nazaryna, Kochergin; Kabaev (38′ st Lunov), Gromov (47′ st Owusu), Sayyadmanesh (24′ st Cristian). A disposizione: Zhylkin, Gladkyy, Alefirenko. Allenatore: Skrypnyk.

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Ibanez, Kumbulla, Smalling, Calafiori; Darboe (25′ st Diawara), Cristante; Carles Perez, Pellegrini (32′ st Villar), El Shaarawy (33′ st Borja Mayoral); Shomurodov. A disposizione: Fuzato, Reynolds, Mancini, Vina, Zaniolo, Bove, Zalewski, Mkhitaryan Abraham. Allenatore: Mourinho.

ARBITRO: Godinho (Por)

MARCATORI: 7′ pt El Shaarawy (R), 21′ st Smalling (R), 23′ st Abraham (R)

NOTE: Ammoniti: Kumbulla, Rui Patricio (R). Recupero: 1’pt, 4′ st.

Articoli correlati

Back to top button