Serie A

Zola su Pirlo: “Anch’io andai al West Ham senza mai allenare e so cosa significa”

E’ intervenuto sulle pagine del Corriere della Sera, l’ex giocatore del Cagliari Gianfranco Zola, soffermandosi in particolare su Andrea Pirlo. L’allenatore che ha parlato anche dell’esonero di Maurizio Sarri e sul mercato clamoroso fatto in questa sessione dal Chelsea.

Sull’esonero di Sarri e sull’esperienza al Chelsea

Sono un po’ dispiaciuto per Sarri e il suo gruppo: ho avuto la fortuna di lavorarci un anno al Chelsea ed è stato davvero importante per me. Con Maurizio poi avevo anche parlato della Juventus. Si tratta di un club molto esigente, al punto che a volte non è neanche sufficiente vincere. Si chiedono tanti requisiti”.

Conclude Zola sulla scelta di Pirlo per il dopo Sarri

Anch’io andai al West Ham senza aver mai allenato e so cosa significa iniziare da zero. Ma lui è Pirlo, stiamo parlando di un campione che aveva una conoscenza superiore del gioco. Certo, il ruolo dell’allenatore richiede un talento diverso. Andrea dovrà crescere in fretta: sceglierlo è stato molto coraggioso ma può diventare una mossa geniale.

Articoli correlati

Back to top button