Serie Minori

Zamparini contro Lo Monaco: “Con lui l’inizio del tracollo per il Palermo”

Maurizio Zamparini, ex presidente del Palermo, si è scagliato contro Pietro Lo Monaco in merito a quello che è stato il lento, ma non troppo, tracollo rosanero.

Zamparini contro Lo Monaco: “Con lui l’inizio del tracollo per il Palermo”

“Lo Monaco è stato l’inizio di un incubo. Il Palermo di quell’annata, che poi retrocesse, in panchina aveva un certo Gian Piero Gasperini, mentre in campo annoverava giocatori del calibro di Vazquez, Miccoli e Dybala. – spiega Zamparini – Era una grande squadra e sono convinto che quell’inaspettata retrocessione porta anche e soprattutto la firma di Lo Monaco, un dirigente che avevo preso dandogli, ingenuamente, pieni poteri e che a gennaio, purtroppo, aveva già saccheggiato la squadra. Il mio errore più grande fu quello di mandarlo via troppo tardi. Nonostante questo l’anno successivo riuscii ad allestire una squadra importante quasi quanto la Juve dopo Calciopoli. Belotti, Vazquez, Dybala, Lafferty, Sorrentino. Cercavo di vendere ad acquirenti seri e in grado di portare il Palermo dove più meritava, ma a bussare alla porta c’erano quasi sempre dei truffatori”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio