Calcio estero

Wenger: “Provammo a prendere Messi, ma era ed è rimasto intoccabile”

Ha parlato ai microfoni di Olè, l’ex tecnico dell’Arsenal Arsène Wenger, svelando un retroscena sull’approdo di Fabregas a Londra. Con il francese che cercò di fare leva sullo spagnolo, per portare l’allora giovanissimo Messi ai Gunners, seppur trovando le resistenze dei blaugrana.

Il retroscena sul mancato arrivo di Messi all’Arsenal

“Stavamo negoziando con il Barcellona, ci abbiamo provato per Messi perché sapevamo che fino ad allora era in campo con Cesc. Eravamo davvero interessati. Ma non c’è club che lavori bene con i giovani come quello catalano: alla fine Fabregas venne da noi, Piqué l’anno dopo allo United. Messi invece era ed è rimasto intoccabile“.

Conclude Wenger su Messi, Ronaldo e Mbappè

“Non abbiamo mai visto giocatori del calibro di Messi e Ronaldo con una simile longevità. Sono ancora capaci di essere decisivi in qualsiasi situazione. Ma anche loro stanno arrivando a fine carriera. Ora si guarda alla prossima grande generazione, che potrebbe essere francese con Mbappé in testa”. 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio