Calcio esteroCuriosità

Violenza nel calcio, in Turchia calciatore aggredisce avversari con una lametta

Violenza nel calcio – Una storia ai limiti dell’incredibile arriva dalla Turchia con protagonista, chiaramente in negativo, Mansur Calar, esperto centrocampista militante nell’Amed SK.

Violenza nel calcio, ecco cosa è accaduto in Turchia

Prima della partita della seconda divisione turca tra Amed SK e Sakaryaspor il calciatore è stato immortalato con un oggetto tagliente in mano utilizzato per colpire alle spalle l’avversario Ferhat Yazgan. Quest’ultimo, dopo aver reagito, è stato attaccato nuovamente ricevendo un colpo al collo. Calar ha poi iniziato a colpire altri avversari ed ora rischia una squalifica a vita dalla Fifa.

 

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button