CalciomercatoRass. StampaSerie A

Verratti chiude su un suo arrivo in serie A: “Resterò a Parigi per i pochi anni di carriera che mi restano”

Il centrocampista ex Pescara chiude le voci ad un probabile ritorno in massima serie

Marco Verratti, centrocampista del PSG e della Nazionale Italiana, ha chiuso le porte ad un possibile arrivo in Serie A: “So solo che mi rimangono pochi anni di carriera e resterò per sempre qui. Ogni tanto a Pescara ci torno, ma solo per la famiglia, il mare, la montagna e gli amici. Ormai è da un bel po’ di tempo che sono in questa grande città.

Verratti ed il suo ritorno in serie A, il centrocampista non torna in Italia

Centrocampista completo, è un playmaker tecnico, reattivo e molto agile, dotato di ottime qualità nel proteggere il pallone e di un dribbling fulmineo, spesso integrato con improvvise finte con le quali disorienta l’avversario, di statura minuta, è dotato di ottimo palleggio, qualità che gli consente di dettare i tempi ed impostare l’azione. Grazie alla sua duttilità, è in grado di ricoprire svariati ruoli, quali il trequartista, il centrocampista puro o il regista davanti alla difesa, posizione che ha iniziato a ricoprire durante la sua militanza nel Pescara, guidato da Zdeněk Zeman.

Si è reso protagonista di una veloce maturazione che ne ha fatto, a poco più di vent’anni, uno dei migliori centrocampisti del panorama internazionale. A livello atletico, è molto rapido nei movimenti, esibendo un mix tra efficacia e fisicità, pur non disponendo di un fisico imponente; dimostra, inoltre, tempismo nei contrasti, il tutto unito ad una buona dose di carisma, grinta e personalità in campo. Avvezzo a giocate tanto efficaci quanto rischiose, si ispira ad Andrea Pirlo e Alessandro Del Piero.

Articoli correlati

Back to top button