Serie A

Venezia, rabbia Zanetti: “Noi siamo scarsi, ma l’errore è inspiegabile”.

Il mister dei veneti in conferenza stampa

Il Venezia era in vantaggio, salvo poi essere rimontato, ed ecco che scatta la rabbia di Paolo Zanetti, tecnico dei lagunari. Chiaro il riferimento alla direzione arbitrale che, a detta del mister ex Ascoli, è nettamente da rivedere.

Venezia, ecco Paolo Zanetti in conferenza stampa

“Sono molto orgoglioso della prestazione offerta dalla squadra, soprattutto nel primo tempo siamo riusciti a mettere in grande difficoltà la Salernitana sbloccando lo 0-0 con una splendida azione corale. Aramu l’ha messa all’incrocio dei pali, i ragazzi si sono galvanizzati e devo dire che, pure in dieci contro undici, sono riusciti a soffrire il meno possibile. C’era la piena consapevolezza dell’importanza dello scontro diretto, la classifica non ci condanna e dice che siamo tutte in un grande gruppo in cui può accadere di tutto. Arbitro? Avete visto tutti l’episodio, non possiamo restare in silenzio. Il direttore di gara è stato il peggiore in campo: noi siamo scarsi e probabilmente retrocederemo, ma vogliamo giocarcela alla pari senza imbatterci in errori di questa portata. E’ un turno infrasettimanale, la stanchezza si fa sentire e l’inferiorità numerica pesa”. Questo lo sfogo del tecnico del Venezia Paolo Zanetti dopo la sconfitta interna con la Salernitana ai microfoni di DAZN.

Articoli correlati

Back to top button