Serie Minori

Unipomezia, Panini: «Ho sensazioni molto positive, stiamo lavorando bene»

Manuel Panini si è ripreso l'Interregionale e ora pensa in grande e e far bene con il club dell' Unipomezia

Ecco le parole di mister Pellegrini alla guida dell’ Unipomezia: “I giovani sono forti e si impegnano, quindi per adesso possiamo ritenerci soddisfatti”,

Panini: “Difficile prevedere dove possiamo arrivare”

Il difensore analizza poi il nuovo cammino: “Un campionato complicato e imprevedibile, difficile fare pronostici. Però un gruppo di persone che lavora seriamente, per bene e che rispetta i valori del collettivo sono i presupposti migliori per fare un bel campionato”.

Panini: “Foglia Manzillo-D’Alessio? Due professionisti”

Sulla continuità del rapporto con il duo Foglia Manzillo-D’Alessio, Panini non ha dubbi: “Per me è stato importantissimo dare seguito, parliamo di due professionisti, due lavoratori instancabili e due persone che amano il calcio, in più li conosciamo, ci abbiamo già lavorato ed è un vantaggio significativo”

Panini: “Quando scendi di categoria non sai cosa succedere”

Spiega il centrale che poi chiude sul suo ritorno in Serie D: “Quando si decide di scendere di categoria non si ha mai la certezza di quello che può succedere. Spesso all’inizio mi sono chiesto se fosse stata la scelta giusta, soprattutto dopo che è arrivato lo stop per il Covid. Quando dalla Serie D passi all’Eccellenza può sempre apparire come l’inizio del declino di un calciatore, io invece avevo scelto di accettare la sfida dell’Unipomezia perché avevo visto un club desideroso di vincere. Nella mia testa c’era una convinzione e alla fine è quello che si è verificato: vincere il campionato e rimanere in una società ambiziosa che punta sempre a migliorare. Ho tanta voglia di entrare in campo, di tornare a partecipare a un campionato bellissimo, rincontrare tanti compagni e avversari, gli stimoli migliori per questa nuova avventura”.

Articoli correlati

Back to top button