CuriositàSerie A

Juventus, Allegri: “Le critiche? Mi divertono”

Allegri scarso, la risposta – La sconfitta incassata mercoledì sera al “Wanda Metropolitano” di Madrid ha fatto infuriare, non poco, i tifosi della Juventus che ora sperano in un miracolo al ritorno degli ottavi di Champions League.

Sul banco degli imputati come sovente accade nel mondo del calcio è finito l’allenatore, Massimiliano Allegri. Quest’ultimo, nel presentare la sfida di domani contro il Bologna, ha commentato le critiche rivoltegli dai tifosi e non solo.

Allegri scarso, le parole del tecnico

“Parlare non conta niente, contano solo i fatti. Quando si vince siamo bravi, quando si perde… mettete voi l’aggettivo. A me queste cose divertono, mi stuzzicano. Siamo ancora in corsa e finora alla Juventus mi sono divertito molto perché abbiamo vinto 8 titoli su 9 in Italia, 2 Supercoppe e due finali di Champions. Nel momento in cui non mi diverto più è il momento che smetto. Caratterialmente sono fatto così. In questo momento dobbiamo solo stare zitti e lavorare, preparandoci al meglio.

Quando perdi i tifosi e i giornali sono liberi di criticare. Magari sono cose che ci fanno bene, che ci aiutano a ricaricarci perché magari ti abitui alle vittorie e quando caschi c’è un po’ più di frustrazione. Questo per me va vissuto con tanto entusiasmo, abbiamo questi 20 giorni e più ci abituiamo e più sale l’adrenalina. Non dobbiamo abbatterci”.

Articoli correlati

Back to top button