Ultime notizie calciomercato: le trattative di oggi, 26 luglio

Milan infortunio Biglia tempi rientro recupero due mesi lesione muscolare

Ultime notizie calciomercato: le trattative di oggi, 26 luglio, in tempo reale. Ecco le ultimissime su tutte le squadre d'Europa

Ultime notizie calciomercato: le trattative di oggi, 26 luglio, in tempo reale.


Notizie dal mercato ora per ora


LAZIO, IN ARRIVO IL DIFENSORE CIPRIANO PER LA PRIMAVERA

La Lazio sta per chiudere con il Santos l’acquisto di Gustavo Cipriano. Il difensore, classe 2001, verrà ingaggiato con la formula del prestito con riscatto fissato a circa un milione di euro e una percentuale del 15% sulla futura rivendita al club brasiliano. Almeno inizialmente, Cipriano sarà aggregato alla Primavera.

DI FRANCESCO ALLA SPAL: UFFICIALE

Ora è ufficiale: la Spal ha annunciato di aver acquistato dal Sassuolo Federico Di Francesco. “L’esterno di centrocampo classe ‘94 – si legge sul comunicato – arriva in biancazzurro con la formula del prestito con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni. Cresciuto nelle giovanili del Pescara, in carriera ha vestito le maglie di Gubbio, Cremonese, Virtus Lanciano e Bologna, disputando con il Sassuolo la stagione 2018/2019. Di Francesco conta attualmente 74 presenze e 7 gol in serie A”.

PICCINI, NO ALLA JUVE: “NON LASCIO IL VALENCIA”

Cristiano Piccini dice no alla Juve e giura amore al Valencia. “Io alla Juve al posto di Cancelo? No, onestamente non ho ricevuto alcun contatto – ha detto il terzino destro a a Plaza Deportiva -. Sono felice qui e mi piace stare a Valencia e mi piace la città. In questo momento non lascerò il Valencia per la Juventus”.

INTER, PUSCAS: “FUTURO? NON NE HO IDEA”

Ai microfoni dell’emittente romena ProTv, George Puscas ha parlato del suo futuro. “Ora sono tornato in patria e voglio stare un po’ con la famiglia. Vedremo cosa succede perché non so nulla. È ora di decidere se partire e dove andare. Attualmente sto pensando di allenarmi al meglio, l’esperienza nell’Europeo Under 21 mi ha dato sicuramente maggior fiducia”. Sull’attaccante rientrato all’Inter dopo il prestito al Palermo c’è il Cluj.

LILLE: ANCHE ARSENAL E LIVERPOOL SU PÉPÉ

E’ sempre più bagarre nella corsa a Nicolas Pépé. Secondo l’Equipe, infatti, sono 4 i club disposti ad accontentare il Lille che chiede 80 milioni per il suo gioiello. Napoli e Inter devono vedersela con due big della Premier League come Liverpool e Arsenal.

VITOR HUGO SALUTA: “TIFERO’ SEMPRE FIORENTINA”

Completato il ritorno al Palmeiras, Vitor Hugo si congeda dalla Fiorentina con un post su Instagram. “Firenze, aah bella Firenze!! La città che ho scelto di abitare quando sono uscito per la prima volta dal Brasile 2 anni fa, città quella che abbiamo scelto per fare nascere la nostra piccola Antonella! Dove ho trovato molti amici che porterò per sempre! Fiorentina, Grande Viola!! Squadra che mi ha accolto come un suo figlio, dove ho conosciuto dei professionisti bravissimi ed uomini veri, squadra che mi ha portato dove sono mai pensato d’arrivare, squadra dove ho vissuto dei bei momenti come un inizio fenomenale di stagione che abbiamo messo 6 a 1, oppure quella bella vittoria di 7 a 1 contro una delle più grande squadre della Italia! Ed ho vissuto anche il momento più difficile della mia vita quando abbiamo perso nostro grande capitano Davide, che restará sempre in nostri cuori!! Ho avuto l’onore di fare il primo gol dopo la sua scomparsa ed ricordarlo per la persona meravigliosa che era. Emozioni indescrivibili ed indimenticabili che mi hanno fatto crescere come professionista e como uomo!! Oggi finisco mio ciclo insieme a voi, consapevoli che ho lasciato sempre mio meglio dentro campo in ogni singola partita per la squadra e per Davide! Per questo esco con la testa alta. Continuate così, tifosi insieme ai giocatori, perché così arriverete lontano; e da lontano sarò anche io a tifare sempre per voi! A presto Firenze e Arrivederci Fiorentina!! Auguro un grande in bocca al lupo a tutti! e come dicevo sempre FORZA VIOLA!!!”

ROMA, “IN BOCCA AL LUPO” A DE ROSSI

“In bocca al lupo Daniele”. È il tweet benaugurante della Roma all’ex capitano De Rossi che, proprio oggi, ha firmato un contratto con lo lega al Boca Juniors di Buenos Aires, sua prima squadra – oltre a quella giallorossa – da quando gioca al calcio. De Rossi vestirà la maglia degli ‘Xeneizes’ per una stagione, poi deciderà se proseguire e con quale ruolo la propria avventura nel mondo del calcio.

TORO, LYANCO HA RINNOVATO

Urbano Cairo aveva già annunciato ieri sera che per il rinnovo di Lyanco mancava pochissimo e ora è arrivata anche l’ufficializzazione. Il difensore brasiliano ha firmato oggi il rinnovo con adeguamento del contratto che lo legherà al Torino fino al 2024. A renderlo noto è il club granata con una nota sul suo sito ufficiale e sui propri canali social: “Il Torino Football Club è lieto di comunicare di aver prolungato il contratto per le prestazioni sportive del calciatore Lyanco fino al 30 giugno 2024“.

INTER, PRESO IL 17ENNE KINKOUÉ

Nuovo investimento sul futuro per l’Inter. I nerazzurri hanno trovato l’accordo con il Troyes per l’acquisto di Etienne Youte Kinkoué, difensore centrale classe 2002. Il 17enne, compagno di nazionale di Agoumé nell’Under 19 francese, arriverà la prossima settimana.

MICAH RICHARDS SI RITIRA A 31 ANNI

OSCAR: “HO PARLATO CON INTER E MILAN”

Al Milan potrebbe essere molto utile, all’Inter forse un po’ meno: Oscar, ex trequartista del Chelsea ora allo Shanghai Sipg, si offre ai due club di Serie A e intervistato dal portale passioneinter.com ammette di aver avuto contatti con entrambi. “In queste settimane- spiega – ho parlato con le due società di Milano, non posso entrare nei dettagli però una cosa posso dirla: voglio giocare in Italia”.

UDINESE: UFFICIALE NESTOROVSKI

E’ ufficiale: Ilija Nestorovski è dell’Udinese. L’attaccante macedone, classe 1990, arriva dal Palermo. Per lui tre anni di contratto con opzione per il quarto.

REAL MADRID, PRESO IL GIOVANE SORO

Colpo in prospettiva per il Real Madrid, che ha annunciato l’arrivo del giovane centrocampista offensivo Alberto Soro dal Real Saragozza, a cui sono andati 2,5 milioni di euro più bonus. Il giocatore classe ’99, sbarcato nella capitale spagnola questa mattina per le visite mediche di rito, rimarrà comunque una stagione in prestito al Saragozza.

NAPOLI, AG. HYSAJ: “VOGLIAMO ANDARE VIA”

Il Napoli nel calciomercato non è impegnato solo sul fronte acquisti, con la questione Pepé caldissima, ma anche sulle cessioni. Una di quelle più probabili sembra riguardare Elseid Hysaj, anche se di trattative in fase di completamento non ce ne sono. L’agente dell’albanese, Mario Giuffredi, ha parlato a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’ della situazione del suo assistito, senza usare mezzi termini. “Noi ed il Napoli eravamo d’accordo a lasciar partire il ragazzo, che vuole provare nuove esperienze, vuole respirare nuova aria e tornare sui suoi livelli. Inoltre io non posso mettere in competizione nello stesso ruolo due miei giocatori (Di Lorenzo è l’altro ndr)”.

SAMPDORIA: IL PORTIERE HUTVAGNER AL SIOFOK

Operazione in uscita per la Sampdoria. Il club blucerchiato comunica di aver ceduto in prestito con diritto di opzione al Bfc Siófok il portiere ungherese Gergely Hutvagner.

DALLA FRANCIA: ANCHE L’INTER SU PEPE’

Non c’è solo il Napoli su Nicolas Pépé giovane attaccante in uscita dal Lille. Stando a quanto riporta ‘L’Equipe’ quattro club sono pronti a mettere sul piatto 80 milioni di euro, la cifra richiesta dal presidente Gerard Lopez per lasciar partire il calciatore 24enne. Oltre ai campani hanno presentato un’offerta anche l’Inter, l’Arsenal e il Liverpool. Anche Atletico Madrid e Manchester United sono interessate al giocatore, ma hanno bisogno prima di fare qualche operazione in uscita.

REAL, ZIDANE: “JAMES? NON MI RIGUARDA”

“E’ una questione tra i due club. Se ne occupano i presidenti, non io”. Lo ha detto il tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane, alla vigilia dell’amichevole con l’Atletico Madrid, a proposito del futuro di James Rodriguez, in uscita dalla ‘Casa Blanca’ e obiettivo proprio dei Colchoneros e del Napoli. “Preoccupato dagli infortuni? No, ma mi da’ fastidio. Sono cose che capitano durante la fase di preparazione – ha aggiunto in merito allo stop di Mendy – Ceballos? Aveva bisogno di giocare, è un calciatore importante, a Madrid non ha avuto abbastanza minuti. Si tratta solo di questo. Gli auguro di giocare molte partite e di farlo bene”.

MANCITY, GUARDIOLA: “FORSE ARRIVA UN DIFENSORE”

“Non faremo molto, mi piacciono i giocatori che abbiamo”. Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, alla vigilia dell’amichevole con gli Yokohama Marinos fa il punto della situazione sul mercato. “E’ un mercato complicato e la squadra è già così abbastanza buona – ha aggiunto l’allenatore spagnolo – . Forse non arriverà nessuno, forse un giocatore, forse uno e mezzo. Se riusciamo prenderemo un nuovo difensore centrale, altrimenti sopravviveremo anche senza”.

DAILY MAIL: LUKAKU IN BELGIO PER SUMMIT CON AGENTI

Le prossime 48 ore potrebbero essere decisive per definire il futuro di Romelu Lukaku. Secondo quanto riferisce questa mattina il Daily Mail, il giocatore è atteso in Belgio per un vertice con i suoi agenti. Il belga è valutato circa 83 milioni dal Manchester, mentre l’ultima offerta nerazzurra non supera i 60 milioni.

UDINESE, MARINO ‘ANNUNCIA’ NESTOROVSKI

Attualmente impegnata nel ritiro pre-stagionale, l’Udinese continua a muovere passi concreti sul mercato, dove è atteso a breve un nuovo arrivo. Si tratta di Ilija Nestorovski, attaccante attualmente svincolato dopo il triennio al Palermo. A dare la notizia è stato il nuovo Direttore dell’Area Tecnica, Pierpaolo Marino, che ha parlato dell’imminente arrivo del macedone in un’intervista a ‘Il Gazzettino’. “Daremo a Tudor più di due giocatori. Nestorovski è praticamente nostro e raggiungerà a breve la squadra in ritiro”.

ATALANTA, SFIDA AL VALENCIA PER RAFINHA

Novità importanti sul futuro di Rafinha, a parlarne è il quotidiano spagnolo Sport. Per l’ex Inter si sono fatte avanti con il Barcellona tre squadre: Valencia, Atalanta e Fiorentina. Il club blaugrana chiuderà la cessione del proprio giocatore dopo la tournée in Giappone, anche se al momento in pole c’è il Valencia di Marcelino. Non sono da scartare però – aggiunge il quotidiano – anche le ipotesi italiane, dal momento che l’Atalanta garantirebbe la Champions League e la Fiorentina sta iniziando un nuovo progetto ambizioso, anche se il ds viola Pradè ha smentito l’interesse per il brasiliano.

SIVIGLIA: LOPETEGUI CHIAMA SUSO

Il Siviglia chiama Suso. Secondo ‘Marca’, il nuovo allenatore del club andaluso Julen Lopetegui è un grande estimatore del giocatore rossonero che ha avuto alle sue dipendenze quando era alla guida della nazionale spagnola. “Suso è un giocatore che conosciamo bene dalle categorie inferiori – le parole di Lopetegui – Ha molta qualità dribbling. È in un grande momento, è dinamico ed è in ottime condizioni. Sarebbe perfetto per il nostro modo di giocare e ci piace molto”.

ATLETICO: “JAMES? DIPENDE DAL REAL”

“James? Dipende molto dal presidente del Real Madrid”. Così Miguel Ángel Gil Marín, consigliere delegato dell’Atletico Madrid, intervenuto ai microfoni della ESPN per fare il punto sulla trattativa per l’attaccante colombiano inseguito anche dal Napoli. “So che piace al nostro allenatore, che James non vuole continuare nel Real Madrid e che il Real non vuole che continui, ma ci devono essere molte circostanze affinché ciò sia possibile. Sarebbe molto bello”, ha aggiunto.

amr

EMPOLI: DAL PARMA ARRIVANO DEZI E STULAC

L’Empoli comunica di aver raggiunto un accordo per l’acquisto dei centrocampisti Jacopo Dezi (a titolo temporaneo annuale con diritto di opzione e obbligo di riscatto) e di Leo Stulac (a titolo definitivo).

SASSUOLO: DAL GENOA ARRIVA IL PORTIERE RUSSO

Il Sassuolo ha acquistato a titolo definitivo dal Genoa il portiere Alessandro Russo, classe 2001. Ceduto al club ligure in prestito annuale con obbligo di riscatto il centrocampista classe 1997 Francesco Cassata.

GENOA, IDEA BIGLIA PER IL CENTROCAMPO

Continua il casting a centrocampo per il Genoa. Secondo quanto riporta il Secolo XIX, l’ultimo candidato sarebbe Biglia. Il giocatore è in uscita dal Milan e potrebbe gradire la destinazione, ma per sbarcare in Liguria dovrebbe ridursi l’ingaggio. Uno scoglio al momento molto importante da superare. Attualmente, infatti, l’argentino guadagna 3,5 mln a stagione e il Grifone non può permettersi uno stipendio simile.

TORINO, CAIRO: “INTESA PER IL RINNOVO DI LYANCO”

Tutto fatto in casa Torino per il rinnovo di Lyanco. Lo ha dichiarato il presidente Cairo dopo il preliminare di Europa League. “Sul rinnovo siamo vicini, d’accordo su tutto”., ha spiegato il patron granata.

 

LO UNITED HA FRETTA PER MAGUIRE

Lo United stringe i tempi per Harry Maguire, per cui i Red Devils sono pronti a investire 80 milioni di euro. Stando al Mirror, Dopo l’infortunio al ginocchio di Bailly, Solskjaer avrebbe chiesto espressamente al club di chiudere l’operazione per avere a disposizione il difensore al più presto.

BOLOGNA, HENDRIX E DOMINGUEZ PER LA MEDIANA

Sistemata la difesa e l’attacco, il Bologna si sta concentrando sul centrocampo. In particolare, stando a La Gazzetta dello Sport, con Pulgar che vuole andar via, i rossoblù avrebbero puntato i fari su Jorrit Hendrix del Psv Eindhoven (valutazione 7,5 milioni) e Nicolas Doinguez del Velez Sarsfield (clausola di 9 milioni)

LAZIO, YAZICI E SZOBOSZLAI PER IL DOPO MILINKOVIC

In casa Lazio si pensa già al futuro senza Milinkovic-Savic, per cui lo United è pronto a sborsare 90 milioni di euro. Tare e Lotito avrebbero già individuato infatti gli eventuali sostituti del centrocapista serbo. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, si tratta del turco Yazici, valutato dal Trabzonspor 20 milioni, e  del gioiello ungherese del Salisburgo Szoboszlai (20 mln).

MILAN, KEITA BALDE ALTERNATIVA A CORREA

Lavori in corso in casa Milan per puntellare l’attacco. I rossoneri stanno cercando di chiudere la trattativa per Correa, ma la questione bonus sta rallentando un po’ la situazione. Così, secondo Sky Sport, a Milanello è già pronto il piano B. Se l’affare Correa dovesse saltare, infatti, Maldini e Boban avrebbero individuato in Keita Balde l’alternativa giusta per completare il reparto. Al momento però si tratta solo di un’idea e non sono stati ancora avviati contatti in questo senso.

DALLA SPAGNA: “RAKITIC PUO’ FINIRE IN ITALIA”

Secondo gli spagnoli di “Sport”, Ivan Rakitic potrebbe avere l’Italia nel suo futuro. Tra le pretendenti del centrocampista croato del Barcellona ci sarebbe anche l’Inter, come rivelato ieri da Mundo Deportivo.

INTER, LA ROMA SI FA AVANTI PER ICARDI

Tra la Juve e il Napoli spunta… la Roma. Come ha ribadito il presidente Steven Zhang, il futuro di Mauro Icardi non sarà all’Inter, almeno non in campo. Per questo le parti stanno cercando una nuova destinazione che possa accontentare tutti. Ma mentre bianconeri e azzurri starebbero aspettando il momento giusto per farsi avanti con un’offerta economica al ribasso, dalla Capitale sarebbero intenzionati a intavolare una vera e propria trattativa. Inserendo anche il nome di Edin Dzeko, che, insieme a Lukaku, è uno dei due grandi obiettivi per l’attacco nerazzurro. Secondo Repubblica, la Roma offrirebbe 30 milioni di euro più il cartellino del bosniaco, per un totale di circa cinquanta milioni complessivi vista la valutazione di 20 di Dzeko.

IL BOCA JUNIORS ACCOGLIE DE ROSSI

Un primo piano di Daniele De Rossi corredato dalla scritta “Bienvenido”. Così il Boca Juniors ha dato il suo benvenuto su Twitter all’ex centrocampista della Roma, sbarcato a Buenos Aires, assieme alla moglie Sarah Felberbaum per iniziare la nuova avventura in Argentina. De Rossi, accolto trionfalmente da centinaia di tifosi, ha incontrato i dirigenti Xeneizes e successivamente ha salutato i suoi nuovi compagni. De Rossi firmerà un contratto che lo legherà al Boca Juniors per un anno e avrà due clausole di uscita: una a dicembre e una a marzo. L`esordio potrebbe avvenire il 4 agosto a Paranà, contro il Patronato.


Leggi anche:

TAG