Serie A

SPAL, Mattioli: “Rigore? Per me non c’era. Chiesa? Patrimonio del calcio italiano”

Mattioli sul rigore Chiesa è tornato a parlare della partita tra SPAL e Fiorentina. Il presidente della squadra estense ha deciso di chiedere scusa al giocatore della squadra viola.

Mattioli sul rigore Chiesa, le parole del patron della SPAL

Ai microfoni di Sky Sport, il patron degli estensi ha dichiarato: “Ci siamo sentiti con la società Fiorentina e ieri sera anche con Chiesa. Eravamo molto molto molto arrabbiati, il capitano è lui e ha giocato come sa giocare e non era giusto parlare di poca serietà. Non è solo il capitano dei viola ma un patrimonio del calcio italiano, mi dispiace”.

“L’arbitro ha visto bene per me, non avevamo capito bene le dinamiche e non accettiamo questo tipo di cose: se dopo il fallo il gioco fosse stato fermato, non sarebbe successo niente. Per me il rigore ancora oggi non c’è, ci siamo sentiti presi in giro, ma oggi faccio le ultime dichiarazioni al riguardo“.

Articoli correlati

Back to top button