CalciomercatoSerie A

Milan, Mirabelli: “Con l’attuale dirigenza Ronaldo ora sarebbe dei rossoneri”

Parola di Massimiliano Mirabelli, ex ds rossonero ieri ospite di TeleLombardia, è tornato a parlare dopo quanto affermato ai microfoni di Sportitalia. “Con questa proprietà Cristiano Ronaldo sarebbe stato al Milan. Dato che è un argomento delicato, è antipatico parlarne. La verità è quella che si è detta. Non ci siamo contraddetti. C’era una possibilità, noi l’abbiamo affrontata”.

In modo delicato ho detto che abbiamo lasciato stare. Quando abbiamo capito che i numeri non lo permettevano ci siamo fermati. Non eravamo pazzi. Illusi? Non ci siamo illusi. Posso assicurare che se ci fosse stata la proprietà attuale, Ronaldo avrebbe giocato al Milan, matematicamente. Mi ero fatto delle convinzioni“, ha continuato l’ex direttore sportivo dei rossoneri.

Avevamo definito un po’ tutte le situazioni, anche l’ingaggio. Ronaldo ci ha detto: ‘l’Europa League non l’ho mai vinta e vincerò anche quella’.La mia garanzia personale era che nel momento in cui Berlusconi dà il Milan a Yonghong Li ero tranquillo, stiamo parlando di uno degli uomini più importanti al mondo, d’Italia, con grandi avvocati che hanno valutato chi fosse l’acquirente. Fassone è stato così responsabilità di fermare l’operazione dopo aver verificato i conti“.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button