Serie A

Serie A, Torino-Juventus 0-1: la decide Locatelli nel finale

La Juventus vince 0-1 il derby con il Torino e lo fa grazie ad una rete proprio a 5 minuti dalla fine di Manuel Locatelli

La Juventus vince 0-1 il derby con il Torino e lo fa grazie ad una rete proprio a 5 minuti dalla fine di Manuel Locatelli. Una vittoria sicuramente sofferta per i bianconeri, ma molto importante per arrivare alla sosta in fiducia dopo un inizio di stagione piuttosto deludente.

La cronaca di Torino-Juventus

Primo tempo

La Juventus si rende subito pericolosa con Kean, che si inserisce bene in area di rigore, ma in diagonale colpisce in pieno il portiere avversario. Al 10^ minuto rispondono i granata con un’ottima conclusione di Singo, che calcia di potenza dalla distanza e sfiora di poco lo specchio della porta. Il Torino continua a spingere e sfiora il gol grazie ad un colpo di testa di Lukic, che sorprende il portiere, seppur senza riuscire a batterlo in uscita. Al 35^ Pobega calcia con il mancino dalla distanza, ma trovando un’attenta risposta di Szczesny. Nel finale il portiere polacco si rende ancora protagonista e lo fa respingendo una buona conclusione di Mandragora mettendola a lato. Termina senza recupero il primo tempo sul risultato di 0-0.

Secondo tempo

I bianconeri ci provano subito con Alex Sandro, che colpisce bene di testa in area di rigore, ma trovando un’ottima risposta da parte del portiere. Al 71^ ci prova da fuori Locatelli, seppur senza riuscire a trovare per poco lo specchio della porta. La Juventus la sblocca all’85^ con Manuel Locatelli, bravo a controllare il pallone dalla trequarti e a piazzarla a giro all’angolino passo alla sinistra di Milinkovic-Savic. Proprio al 90^ in contropiede Kulusevski la piazza con il sinistro dalla trequarti e colpisce in pieno il palo. Termina dopo 4 minuti di recupero la sfida, con una Juventus che vince di misura 0-1 questo derby.

Il tabellino di Torino-Juventus 0-1

Rete: 86′ Locatelli

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic (65′ Linetty), Mandragora, Ola Aina (65′ Ansaldi); Pobega, Brekalo (83′ Rincon); Sanabria, (76′ Baselli). All. Juric. A disp. Berisha, Gemello, Izzo, Baselli, Verdi, Kone, Vojvoda, Warming, Buongiorno

Juventus (4-4-2): Szczesny, Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi (80′ Kulusevski), McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa (89′ Kaio Jorge), Kean (46′ Cuadrado). All. Allegri. A disp. Perin, Pinsoglio, De Sciglio, Pellegrini, Bonucci, Rugani, Arthur, Cuadrado, Bentancur

Arbitro: Valeri di Roma 2

Ammoniti: 56′ Sanabria, 62′ Lukic, 64′ Mandragora, 82′ Chiellini

Articoli correlati

Back to top button