Serie A

Crotone, Zenga: “Contro il Toro penalizzati da episodi banali”

Torino-Crotone Zenga: “Penalizzati da episodi”

Nel dopo Torino-Crotone il tecnico della squadra calabrese si è mostrato davvero amareggiato per l’ennesima sconfitta dei suoi. Secondo Zenga, tornare a casa ancora una volta senza nemmeno un punto potrebbe essere dannoso ai fini della classifica finale e dunque, della salvezza. L’allenatore ha provato a giustificare così l’ennesima dèbacle: “Il problema è stato che dopo dieci minuti si è fatto male Benali e anche seriamente. Abbiamo dovuto rimettere in piedi un centrocampo che non aveva mai giocato insieme”. Riguardo poi al serio infortunio del centrocampista albanese: “Ha preso un pestone sul piede e probabilmente ha un piede rotto”. Nulla dunque di troppo serio per il proseguo della sua stagione.

Troppi gli episodi singoli che ieri non hanno girato al Crotone, che dal canto suo è stata molto disattenta sulle palle inattive. Queste le parole al riguardo di mister Zenga: Peccato aver beccato un gol su calcio d’angolo. Poco dopo subiamo un altro gol e in seguito uno su palla inattiva e non c’era stato nulla d’importante. Alla fine del primo tempo abbiamo colpito la traversa con Simy. Quindi ripartiamo da questo, dalla traversa e dalla voglia di migliorare”. Non certamente la partita che si aspettava di fare, compatta e di ripartenza. Con la contemporanea sconfitta delle altre rivali per la salvezza ed il pari tra Chievo e Sassuolo resta comunque ancora tutto in ballo per il Crotone.

Articoli correlati

Back to top button