Serie A

Torino, Cairo: “Il nuovo protocollo non è molto ragionevole”

Il presidente del Torino Urbano Cairo è intervenuto a Radio Sport Anch'io e si è soffermato sul nuovo protocollo per il Covid-19

Il presidente del Torino Urbano Cairo è intervenuto a Radio Sport Anch’io e si è soffermato sul nuovo protocollo per il Covid-19. Queste nuove normative che non sono state molto apprezzate da parte sua, viste anche le difficoltà per alcune squadre nel giocare nonostante le tante assenze.

Cairo sul nuovo protocollo anti Covid-19

Io non ho condiviso il nuovo protocollo, non è molto ragionevole. Giocare con 13 elementi, attingendo dalla Primavera, fino ai 2003 indipendentemente se sono professionisti: tutto questo vuol dire andare oltre. L’ho detto anche in Assemblea, vedere partite che finiscono tanto a poco non è una bella cosa. Per questo sono abbastanza d’accordo con le recenti proteste di Bologna e Udinese“. 

Conclude sul futuro di Andrea Belotti

“Credo sia un po’ superfluo parlarne ancora. Le cose sono chiare, se il giocatore ha altre idee noi non possiamo fare più di quello che abbiamo fatto considerando il momento e i livelli economici offerti. Ora deve pensare a giocare senza dedicare altro tempo a questo”

Articoli correlati

Back to top button