Senza categoria

Top e Flop di Europa League: come cambiano gli equilibri nel calcio internazionale

Europa League e Champions sono le competizioni più seguite e garantiscono sempre un alto tasso di spettacolo e valanghe di gol

Le scommesse calcio sono sempre più imprevedibili soprattutto in campo internazionale, ecco perché Europa League e Champions sono le competizioni più seguite e garantiscono sempre un alto tasso di spettacolo e valanghe di gol.

Questa stagione è stata particolarmente anomala e ha visto crollare grandi squadre che hanno fatto la storia delle competizioni internazionali (come Dortmund e Barcellona) ma anche club che sembravano destinati ad arrivare fino in fondo (vedi Bayern Monaco e PSG).

L’Europa League 2022 ha messo le ali e le squadre semifinaliste sono Lipsia, Rangers, West Ham e Francoforte, questo dimostra che qualsiasi club motivato può arrivare in alto nelle competizioni europee: ecco tutti i Top e Flop di questo torneo.

Il Grande Flop del Barcellona in Europa

In Champions soltanto il terzo posto e in Europa League i Blaugrana non vanno oltre i quarti di finale, un macigno durissimo da digerire che sancisce la fine di un’epoca, quella in cui il Barcellona dominava il calcio europeo e mondiale. Da questo grande Flop bisognerà ripartire per costruire basi più solide e tornare in vetta nel calcio che conta.

Francoforte al top

Nelle scommesse Europa League 2022 la squadra tedesca non è favorita ma le buone prove a cui ha abituato appassionati e tifosi finora, danno qualche possibilità in più per il Francoforte, che durante il suo cammino ha battuto Barcellona e Betis Siviglia: comunque vada, questa squadra ha combattuto a testa alta.

Flop di Lazio, Napoli e Atalanta: il calcio italiano sta male in campo internazionale

Il calcio italiano sta malissimo in campo internazionale, se l’Atalanta riesce almeno ad arrivare ai quarti, Napoli e Lazio cadono ai sedicesimi di finale in Europa League e confermano la crisi del calcio Azzurro con pesantissimi flop che sicuramente si ripercuoteranno sul ranking europeo e nella prossima stagione di Serie A. Non bisognerà semplicemente ripartire da queste sconfitte ma ricostruire da zero l’idea di calcio nello Stivale per tornare competitivi a livello internazionale.

Lipsia al Top in Europa

In Europa League l’armata del Lipsia ha superato l’esercito dell’Atalanta, che sembrava destinata a fare grandi cose, inoltre, non ha disputato gli ottavi di finale contro lo Spartak Mosca e per questo è la squadra più fresca delle semifinaliste. Anche le quote danno come favorito il Lipsia per la vittoria finale del trofeo.

Flop del Dortmund

Ancora squadre tedesche ma questa volta per un flop clamoroso, quello del Dortmund, che non riesce ad andare oltre i sedicesimi di finale. Non tutto il male viene per nuocere ma sicuramente questa squadra dovrà reimpostare gli obiettivi stagionali del prossimo campionato e cercare di fare il massimo in Bundesliga.

Rangers e West Ham al Top

Gli scozzesi hanno battuto il Dortmund e sono arrivati fino alle semifinali di Europa League, anche se non sono i favoriti hanno comunque disputato una stagione al top. Anche il West Ham è stato protagonista dell’Europa League e si prepara ad arrivare fino in fondo senza paura.

Articoli correlati

Back to top button