Calcio estero

Tebas rivela: “Il Barcellona avrebbe potuto tenere Messi”

Il presidente della Liga Tebas ha parlato a "El Partidazo" e lo ha fatto svelando un particolare retroscena sull'addio di Messi al Barcellona

Il presidente della Liga Tebas ha parlato a “El Partidazo” e lo ha fatto svelando un particolare retroscena sull’addio di Messi al Barcellona. L’attaccante argentino infatti a quanto pare poteva rimanere in Catalogna, ma non è stato possibile a causa di un accordo non firmato dai blaugrana con CVC.

Tebas sull’addio di Messi al Barcellona

Se il Barcellona avesse firmato l’accordo con CVC, avrebbe potuto tenere Messi”, ha detto Tebas. “A luglio avevamo un accordo con Laporta, era stato lui a chiamarmi dicendomi di accelerare l’ingresso del fondo perché Messi si stava innervosendo. Il presidente del Barça ha poi fatto marcia indietro e sono convinto che sia stata una decisione presa a causa della bocciatura di Florentino Perez“.

Conclude sul Real Madrid di Florentino Perez

“Non ho niente contro Laporta e il Barcellona, la differenza tra loro e Florentino e il Real è profonda. I catalani non ne fanno una questione ideologica mentre Perez ha torto su come pensa di cambiare la Liga. Credo abbia detto no ai fondi CVC per portare avanti il progetto Superlega“.

Articoli correlati

Back to top button