ApprofondimentiCalcio estero

Luis Suarez: “Mai pensato di lasciare Barcellona per tornare in Uruguay”

Luis Suarez, in isolamento a Barcellona ma con il cuore sempre in Uruguay, la sua patria natale.

L’attaccante blaugrana, dopo aver effettuato varie donazioni di prodotti alimentari alle famiglie bisognose di Montevideo, ha parlato della sua quarantena spagnola: “Adesso le persone non vogliono vedere il calcio, ma uscire di casa senza paura. Non mi è passato per la testa di tornare a Barcellona perché il modo migliore per prendersi cura della salute degli uruguaiani è rimanere a casa mia, a Barcellona. Se la mia nazione avrà bisogno di me, io risponderò da lontano. Dobbiamo fare ciò che ci dicono gli esperti”, le sue parole riportare dal quotidiano Referì.

Articoli correlati

Back to top button