ApprofondimentiStadi

Stadio Anfield – Tutte le informazioni sulla casa del Liverpool

Lo stadio Anfield è l’impianto che ospita gli incontri interni del Liverpool. Esso prende il nome da una spianata costeggiata da una strada nota come Anfield Road, oggi di molto ridotta in quanto nel 1992 fu occupata dall’ampliamento di una tribuna oggi nota come Anfield Road Stand. Costruito nel 1884 per ospitare le partite dell’Everton, successivamente (nel 1892) l’impianto passò ai Reds poiché i Toffees si trasferirono al Goodison Park.

A causa di problemi nell’espansione dell’impianto oltre i suoi limiti fisici (come detto, fu necessario eliminare una strada laterale nel 1992 per allargare una tribuna), recentemente era stato previsto un trasferimento del Liverpool verso un nuovo stadio. Il progetto del nuovo impianto fu poi abbandonato: il club, infatti, non voleva spezzare un legame tra squadra e stadio che dura da più di 120 anni.

Nel 2014, il City Council di Liverpool ha approvato il piano per aggiungere 8.300 posti alla tribuna Main Stand e 4.800 alla Anfield Road Stand. Il Liverpool, infatti, ha ottenuto l’autorizzazione per varare il progetto da 100 milioni di sterline per aumentare la capienza dello stadio di Anfield agli attuali 54.000 posti a sedere. I lavori per la nuova Main Stand sono iniziati nel 2015 e si sono conclusi nel 2016.

Lo stadio Anfield di Liverpool è considerato uno stadio a 4 stelle – Elite nel Ranking UEFA e, oltre alle partite del Liverpool, ha ospitato alcune partite tra nazionali, tra le quali quelle della nazionale del Galles. Presso lo stadio, oltre alla famosa targa ‘This Is Anfield’ si trovano anche altri monumenti come la targa commemorativa in ricordo delle vittime dello stadio Hillsborough e la statua dell’allenatore Bill Shankly. Due ingressi dello stadio, invece, sono intitolati agli allenatori Bill Shankly e Bob Paisley.

Stadio Anfield di Liverpool – Settori e capienza

Lo Stadio Anfield di Liverpool è suddiviso nei seguenti settori:

  • Kop 12.500 posti – La curva del Liverpool è stata costruita nel 1906 e prende il nome di Spion Kop, ovvero una collina nella regione sudafricana del Natal, dove avvenne una grave sconfitta da parte delle forze britanniche nella seconda guerra Anglo-Boera. Molti dei caduti erano soldati provenienti da Liverpool. La definizione viene ripresa per lo stadio del Liverpool da Ernest Edwards, cronista del Liverpool Post, che così ribattezza la nuova gradinata costruita sul lato di Walton Breck Road.
  • Main Stand 20.600 posti – La tribuna principale dello stadio, nonché la prima a essere costruita. Ristrutturata completamente nel 1973 e nel 2016.
  • Kenny Dalglish Stand 11.800 posti – Conosciuta originariamente come Kemlyn Road Stand (dal nome della strada a fianco della quale si trovava, ndr), fu ricostruita nel 1992 in occasione del centenario del club, da cui il nome Centenary Stand. A seguito della ricostruzione, tutte le case di Kemlyn Road furono distrutte e oggi la strada non esiste più. Il 3 maggio 2017 venne intitolata a Kenny Dalglish, vera e propria leggenda del club.
  • Anfield Road Stand 9.000 posti – La curva opposta alla Kop, che include un settore di 2.000 posti riservato ai tifosi della squadra ospite.

 

Stadio Anfield di Liverpool – Come arrivare all’impianto sportivo

In auto

Lo stadio Anfield si trova a circa 5 chilometri dalla M62 e a circa 9 chilometri dalla M57 e dalla M58. L’impianto non dispone di parcheggi nelle vicinanze, in quanto i pochi posti disponibili sono riservati ai residenti con permessi.

Con i mezzi pubblici

Per arrivare all’Anfield si possono utilizzare anche i mezzi pubblici. Queste le possibili soluzioni:

  • In autobus
    Per raggiungere lo stadio Anfield bisogna prendere l’autobus linea 26 o 27 dal Paradiso St. Interchange oppure il 17, il 217 o il 68/168 dalla stazione degli autobus Queen Square.
  • Soccer Bus
    I Soccer Bus sono degli autobus navettache partono da Bank Hall, da Kirkdale Station-Sandhills Station nei giorni delle partite del Liverpool da due ore prima del calcio d’inizio.

In treno

Per raggiungere lo stadio Anfield da Lime Street Railway Station, a 3 chilometri dallo stadio, basta recarsi nella vicina stazione degli autobus di Queen Square. Nei giorni delle partite si può prendere l’autobus navetta da Sandhills Station. La Kirkdale Station è la stazione più vicina allo stadio Anfield, a circa 1 chilometro e mezzo.

In aereo

Dall’Aeroporto John Lennon di Liverpool, a circa 10 chilometri dal centro, si raggiunge la città con gli autobus 80A e 86A.

Stadio Anfield di Liverpool – Il museo dei Reds

Il Liverpool organizza tour turistici che permettono di visitare i suggestivi luoghi dell’Anfield e del Museo del Liverpool. Il tour non si può effettuare nei giorni delle partite.  Durante il tour è possibile visitare la tribuna d’onore, la sala trofei, gli spogliatoi delle squadre e la scalinata che porta sul terreno di gioco dove si trova la mitica targa “This Is Anfield”. Il museo dei Reds, invece, ripercorre la ultracentenaria storia del club con fotografie, maglie e pantaloncini di ogni epoca, video e trofei.

Stadio Anfield di Liverpool – Dove acquistare i biglietti

Per assistere agli eventi sportivi allo Stadio Anfield bisogna essere muniti di titolo d’ingresso valido. Ecco dove acquistare i biglietti per le partite del Liverpool:

La biglietteria dell’impianto è aperta dal lunedì al sabato, per gli orari di apertura si prega di visitare il sito web www.liverpoolfc.com/contactusSi prega di notare che nei giorni delle partite casalinghe, gli orari di apertura della biglietteria possono variare in base al momento del calcio d’inizio.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio