EsclusiveSerie A

Verso Spezia-Inter, Inzaghi: contro lo Spezia sarà una partita difficile. Lukaku? Sta crescendo

Inter TV, Simone Inzaghi ha presentato così l’appuntamento di domani sera contro lo Spezia che aprirà il nuovo turno di Serie A

Ecco le parole dell’allenatore nerazzurro

Su Lukaku: “Conosciamo il valore del giocatore, arriva da un periodo complicato. Adesso però sta dando ottimi segnali, si allena nel migliore dei modi quotidianamente e ha già fatto un gol importante con il Porto. Vogliamo che continui a migliorare la sua condizione per poterci aiutare a vincere partite”.

Possibilità di cambiare modulo: “Inizialmente nella mia carriera e anche nel mio primo anno da professionista ho giocato con un altro modulo. Qui all’Inter e negli ultimi anni alla Lazio secondo me c’erano le caratteristiche giuste per i giocatori e abbiamo ottenuto ottimi risultati, ma durante la gara si può sempre cambiare, magari mettendo un attaccante in più. Di volta in volta cercherò di fare le giuste considerazioni”

Poi il discorso si è spostato sul altri giocatori in via di recupero: “Dimarco sta bene, è convocato. Correa ha fatto un lavoro parziale in gruppo, però non verrà a La Spezia con noi. Skriniar invece purtroppo è ancora fermo, speriamo che al rientro da La Spezia possa unirsi a noi. Vediamo. Brozovic sta lavorando molto bene, sono soddisfatto. Ha fatto degli ingressi in campo buonissimi, per esempio col Porto e col Lecce. Di giorno in giorno la sua condizione migliorerà e tornerà a essere il giocatore che siamo abituati a conoscere”.

Infine si è parlato del ruolo di Darmian e dello spazio da concedere ad Asllani e Gagliardini: “Ognuno ha le proprie qualità: ho la fortuna di avere Darmian che può giocare da braccetto, ho D’Ambrosio che sta lavorando molto bene. Stiamo sopperendo all’assenza di Skriniar nel migliore dei modi. Ci sono tantissime gare da qui alla fine, Gagliardini e Asllani sono due grandi giocatori, lavorano molto bene nel quotidiano. Le rotazioni si sono allungate, ma saranno preziosi da qui alla fine”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio